Dopo le polemiche di Noto, spazio solo per la bellezza.

Trapani è una delle città più affascinanti d’Italia”. Bastano queste poche parole per consacrare ufficialmente il territorio del Trapanese come vera meta irrinunciabile dell’estate 2021. Complice il successo della fiction Makari, le località nei dintorni di Trapani sono state raggiunte dai turisti di tutto il mondo. La bellezza di questi luoghi non è certo una novità: scorci mozzafiato, romantici borghi arroccati sulle montagne, tramonti sulle saline e secoli di storia e di mare. Un fascino così irresistibile da far capitolare perfino Selvaggia Lucarelli. La giornalista è in vacanza in Sicilia ormai da un po’ e, purtroppo, ha avuto un’esperienza non proprio felicissima a Noto.

Selvaggia Lucarelli “in love” con Trapani

Nella culla del barocco siciliano, la Lucarelli ha avuto alcuni problemi con l’alloggio, ma non solo. I suoi post sui social hanno messo in evidenza il problema dello smaltimento dei rifiuti e non sono mancate le polemiche. Continuando il suo viaggio, però, lo scenario è decisamente cambiato. Attraverso Instagram, la giornalista non nasconde di essere rimasta affascinata: “Erice che la sovrasta – scrive – le Egadi che la guardano. Le saline, il porto, la spiaggia in città, il centro, il vecchio quartiere dei pescatori. I cortili nascosti, il vento perenne. La funivia. Un fascino da città del nord Africa. Trapani è una delle più affascinanti città d’Italia”. Un giudizio che non lascia spazio ai fraintendimenti. E che conferma che l’estate 2021 è decisamente l’estate di Trapani, già ammirata da Forbes, che l’ha descritta come una “Città bellissima e baciata dal vento”. Dopo la tappa trapanese, Selvaggia Lucarelli si fermerà anche a Palermo: non resta che attendere cosa accadrà nella prossima tappa delle sue chiacchierate vacanze…

Articoli correlati