Da Marzamemi all’Olimpo dei Top Italian Food del Gambero Rosso. L’azienda siciliana Campisi si è aggiudicata uno dei premi del 2022 attribuiti alle migliori imprese e ai prodotti agroalimentari in Italia. In particolare il riconoscimento è stato assegnato per la lavorazione del Tonno Bianco del Mediterraneo.

Il Tonno Bianco Siciliano è un Top Italian Food

Da sempre tra la Sicilia e il suo mare c’è un rapporto speciale. La pesca e la lavorazione del tonno ha rappresentato a lungo – e in diverse località – una delle attività più redditizie. Tra queste località c’è sicuramente Marzamemi, un vero gioiellino in provincia di Siracusa, sviluppatosi intorno alla sua tonnara.

Ancora oggi quella tonnara è un simbolo della cittadina e della sua eccellenza, come dimostra il riconoscimento attribuito dal Gambero Rosso al Tonno Bianco del Mediterraneo dell’azienda Campisi. Questo tonno ha conquistato un posto tra i Top Italian Food del 2022. Il premio viene assegnato alle migliori imprese e ai prodotti agroalimentari che operano in Italia.

Salvatore Campisi, rappresentante della quarta generazione della famiglia di imprenditori che opera nel borgo sul mare dalla metà dell’Ottocento, ha ritirato il premio a Roma. L’azienda si dedica alla trasformazione e alla commercializzazione di prodotti ittici, in particolare di tonno e, dagli anni Quaranta, anche di pesce azzurro (acciughe, sardine e sgombri).

Top Italian Food del Gambero Rosso attribuisce un bollino ai prodotti e alle aziende premiate. Questo marchio accompagna le imprese, favorendone l’inserimento nei mercati mondiali, un po’ come un “passaporto” di qualità. Si tratta di uno strumento per consolidare il prestigio del Made in Italy e contrastare il fenomeno della contraffazione alimentare, che danneggia le attività locali.

La tonnara di Marzamemi è stata una delle più importanti, tra le 17 che operarono nella Sicilia Orientale. La sua attività nasce nel XII secolo, andando avanti fino al 1969, con picchi di produttività nei primi anni del secolo scorso. Mediamente qui si pescavano circa 2mila tonni all’anno: nel 1904 se ne pescarono oltre 4mila. Oggi Marzamemi è una delle località turistiche più amate della nostra Isola: un borgo pittoresco e fortemente legato alla sua natura marinara.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati