I biscotti della nonna sono friabili e caserecci. Come potete intuire dal nome, si tratta di una ricetta molto semplice, una di quelle subito fanno pensare ai buoni sapori di casa. Perfetti per la colazione, si inzuppano nel latte o si accompagnano a una tazza di tè.

Leggendo gli ingredienti, vi renderete conto che basta davvero poco. Al posto del burro, inoltre, viene usato l’olio. Potete dare a questi biscotti fatti in casa la forma che preferite. Vediamo insieme come si preparano.

Come fare in casa i biscotti della nonna

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 125 ml di latte
  • 125 ml di olio di semi di girasole
  • 125 g di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • scorza grattugiata di 1 limone

Procedimento

  1. Unite in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero e la scorda grattugiata di limone.
  2. Mescolate bene e aggiungete il lievito, le uova, l’olio di semi e il latte.
  3. Mescolate ancora, aiutandovi con una forchetta o con la spatola.
  4. Continuate a impastare, fino a ottenere un composto omogeneo.
  5. Ricavate piccoli pezzi di impasto e date la forma che volete.
  6. Mettete i biscotti su una teglia, rivestita con carta forno, distanziandoli l’uno dall’altro.
  7. Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.
  8. Quando saranno cotti, fateli raffreddare prima di mangiarli.

I biscotti si conservano fino a 7 giorni.
Buon appetito!