Una delle località siciliane più suggestive

  • Borgo dei Borghi 2022, Sutera rappresenterà la Sicilia.
  • Le telecamere del programma “Kilimangiaro” hanno già effettuato le riprese per promuovere il territorio.
  • Nell’edizione 2021 la nostra regione è arrivata terza con Geraci.

Torna anche quest’anno l’appuntamento con il concorso nazionale “Borgo dei Borghi“. La manifestazione premia il borgo più bello d’Italia e viene seguita durante tutte le fasi dal programma Rai “Kilimangiaro”, condotto da Camila Raznovich. Nell’edizione 2021 la Sicilia si è piazzata molto bene, arrivando al terzo posto con Geraci. Terzo gradino del podio, dunque, per la suggestiva località delle Madonie, che ha fatto il pieno di preferenze da parte del pubblico. Fervono già i preparativi per la scelta del Borgo dei Borghi 2022: la nostra Isola è pronta a scendere in campo con una delle sue mete più suggestive: si tratta di Sutera, in provincia di Caltanissetta.

Sutera, uno dei borghi siciliani più belli

La troupe Rai è stata in Sicilia per effettuare le riprese che verranno trasmesse in tv. Serviranno a promuovere le bellezze del territorio, mostrando a tutta l’Italia quali sono i gioielli di questo borgo dalla storia antica. Sutera è una delle tappe della Magna Via Francigena, il celebre e antico cammino che collegava Palermo ad Agrigento. Uno dei luoghi d’interesse della cittadina è sicuramente il Santuario di San Paolino, costruito sopra un antico castello bizantino, in cui sono presenti la tela della Madonna in trono, con i SS. Cosma e Damiano, l’urna di San Paolino e l’urna di Sant’Onofrio. E questa è soltanto una delle attrattive: scopriamo le altre.

Interessantissimo il quartiere Rabato, con la Chiesa Madre e la Chiesa di Maria SS. del Carmelo, risalente al 1185. Questo quartiere è noto perché, nel periodo natalizio, ospita un suggestivo presepe vivente. Un luogo simbolo del borgo è sicuramente la piazza principale, che ospita il Municipio e la Chiesa di Sant’Agata. Ancora, imperdibile una visita al Museo Etnoantropologico, nel Convento dei Padri Carmelitani, dove vengono riprodotti ambienti tipici delle case di fine Ottocento, con attrezzi e utensili dell’epoca. Non vediamo l’ora che la competizione del Borgo dei Borghi 2022 entri nel vivo. Facciamo il tifo per la Sicilia, facciamo il tifo per il borgo di Sutera. Foto: BiggsLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati