Un prodotto tipico del territorio siciliano

Nel verde territorio delle Madonie si producono alcuni celebri formaggi siciliani. Tra questi, il più famoso è sicuramente la provola, un formaggio vaccino a pasta filata, che è anche Presidio Slow Food. Andando a ricercare più a fondo, si scopre che sono davvero tante le specialità tipiche di questo territorio, come il Pecorino, la ricotta di Basilisco o anche il Canestrato. Il formaggio di cui vogliamo parlarvi, però, non è nessuno di quelli che abbiamo già citato. Si tratta, invece, di un prodotto dalla forma tipica, che incuriosisce già al primo sguardo. La Ciambella Madonita è un formaggio a pasta filata: scopriamo insieme quali sono le sue caratteristiche.

Ciambella Madonita e Formaggi delle Madonie

Come si evince dal nome, ha la classica forma di una ciambella e si produce con latte vaccino, naturalmente, 100% siciliano. Il sapore è dolce e delicato. Va benissimo come antipasto. Si abbina in modo eccellente ai vini rossi, al miele, alle marmellate, ai salumi, ma non solo. Si presta alla cottura per la creazione di diversi piatti e piace a grandi e piccini. I formaggi a pasta filata sono un’eccellenza delle Madonie. Come abbiamo anticipato, infatti, il più celebre è sicuramente la Provola Madonita.

La “cugina” della Provola dei Nebrodi è più schiacciata e panciuta.  Rappresenta benissimo l’anima pastorale di quest’area, nota come una delle più ricche di biodiversità dell’Italia. Una terra montuosa a ridosso del mare: dalle sue alture lo sguardo spazia fino all’Etna, alla catena dei Nebrodi e alle isole Eolie. Conoscere i formaggi siciliani è sicuramente un modo per conoscere la Sicilia seguendo gli itinerari del gusto.

Articoli correlati