Si può fare in casa il caffè cremoso come al bar? Certo che sì, basta seguire un semplicissimo trucchetto, che scopriremo insieme. Il caffè del bar è cremoso e intenso: un vero piacere da gustare. In casa non è sempre facile ottenere lo stesso risultato, anzitutto perché non disponiamo delle attrezzature professionali. Ciò non significa, però, rinunciare a un delizioso caffè con la schiuma.

Quello che prepareremo oggi è un caffè schiumato che non necessita di latte, ma solo un po’ di zucchero. Il procedimento è davvero semplicissimo e vi permetterà di avere in superficie una golosa cremina.

Per prima cosa, preparate il vostro caffè, come al solito. Se usate la classica moka, riempite il serbatoio dell’acqua fino al livello della valvola e, quando unite il caffè macinato, non pressatelo. Di fatto, non esistono regole troppo precise, anche perché ogni caffettiera ha delle caratteristiche diverse e non è detto che ciò che funziona per una, vada bene anche per l’altra.

Mettete la moka sul fornello, con il coperchio alzato. In un bicchiere di vetro, intanto, mettete due cucchiaini di zucchero. Non appena uscirà qualche goccia di caffè, versatela nel bicchiere. Devono essere 4 gocce al massimo, attenti a non metterne di più!

Sbattete lo zucchero e le gocce di caffè con una forchetta, per ottenere una crema spumosa e leggera. Il colore deve essere chiaro.

Quando il caffè sarà pronto, spegnete la fiamma e mescolatelo con un cucchino. Versatelo nella tazzina con la crema, che tenderà a restare in superficie. Il vostro caffè cremoso come al bar è pronto.

Articoli correlati