Cucinare il Cous cous nel Bimby? Ebbene sì, l’impresa non è affatto impossibile e oggi vi spieghiamo come fare. Il Cous cous è un piatto molto amato e la Sicilia vanta una bella tradizione in tal senso. In alcune aree dell’isola è un vero e proprio cavallo di battaglia. A spiegare come prepararlo nel Bimby è Mimma Morana.

«Alcuni anni fa, una mia amica, venditrice Bimby, mi insegnò ad incocciare e cuocere il cous cous, a vapore, nel Bimby! Per me è stato meglio di una vincita al Super Enalotto. Noi adoriamo il cous cous e, francamente, quello precotto, di qualsiasi marca, è dignitoso ma non paragonabile alla semola incocciata.
Quindi, da quel momento, lo cucino spessissimo, sia con il brodo di pesce, sia con l’agnello e le verdure alla tunisina, sia con verdure crude.

Il profumo che si spande per casa mentre si cucina a vapore nel Varoma, è quanto di più bello e gratificante si possa immaginare. Inoltre, siccome il procedimento è un pò lungo, incoccio 1 Kg di semola, la cuocio e poi, a porzioni dentro dei sacchetti da frigo, lo congelo in modo da averlo pronto in qualsiasi momento.
Oggi ve lo presento accompagnato da pollo con peperoni, cipolle e patate…. di seguito anche la ricetta».

Ed ecco, dunque, la ricetta di Mimma Morana del cous cous incocciato e cotto nel Bimby. Iniziamo, naturalmente, dagli ingredienti.

  • 1 kg semola per cous cous
  • 1 lattina pomodoro a pezzi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cipolle
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 mazzo di prezzemolo
  • 1 dado vegetale
  • 1 cucchiaino di peperoncino macinato
  • olio d’oliva
  • sale q.b.
Ed ecco come preparare il Cous Cous con il Bimby.
  1. inserire la farfalla e versare 250 gr. di semola
  2. dal foro del coperchio, a vel.2, versare , a filo, 1 misurino di acqua con 2 pizzichi di sale e 1 cucchiaio d’olio, per circa 30 sec.
  3. versare la semola incocciata su uno strofinaccio e sgranarla con due forchette
  4. procedere così per gli altri 250gr di semola, sino ad esaurimento
  5. mettere tutta la semola nel varoma senza il vassoio
  6. mescolarla con 1 cipolla tritata finemente e un pò di prezzemolo, aggiungere 2 foglie d’alloro e mettere il coperchio
  7. nel frattempo, nel boccale fare un soffritto con 1 carota, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, mezzo mazzo di prezzemolo, il peperoncino, 1 costa di sedano, 4 cucchiai d’olio 4 min , vel 3, 100°
  8. aggiungere 1 lattina di pomodoro a pezzi, 1 dado e 600gr di acqua
  9. posizionare il varoma, coprirlo con una tovaglia, in modo che non esca troppo vapore dai fori del coperchio,  e cuocere per 1 ora e 20 min. a temperatura varoma
  10. ogni 20 min controllare l’acqua nel varoma e aggiungerla quando diminuisce, contemporaneamente controllare la semola e mescolarla con una forchetta
  11. dopo il tempo stabilito versare la semola in un grande recipiente  e aggiungere, filtrato, il brodo vegetale formatosi nel boccale
  12. mescolare con una forchetta, delicatamente
  13. fare riposare 3 o 4 ore mescolando ogni tanto per farlo gonfiare ulteriormente

Le foto della ricetta del Cous Cous cotto e incocciato nel Bimby

Fonte: blog Pasticci & Pasticcini di Mimma

Le ricette di Mimma su: