Il gelato alla mandorla è molto amato in Sicilia. Per ottenere un gusto eccellente è importante utilizzare un’ottima materia prima. La terra siciliana ha tanto da offrire in tal senso, come le deliziose mandorle di Avola. Preparare questo gelato in casa è più facile di quanto non si possa pensare.

Il bello è che potete farlo sia con la gelatiera, che senza. Potete mangiarlo così com’è, nelle coppette, o potete anche metterlo dentro una bella brioscia con il tuppo. Partendo dalla ricetta di base, potete anche arricchirlo, magari con gocce di cioccolato. Vediamo subito come procedere.

Ingredienti

  • 75 g di mandorle
  • 150 g di zucchero
  • 1 uovo
  • panna fresca liquida
  • 200 ml di latte
  • 1 bustina di vanillina

Procedimento

  1. Immergete le mandorle per qualche minuto in acqua calda, quindi togliete la pellicina e asciugatele nel forno a temperatura bassa).
  2. Riducete le mandorle in farina, mettendole nel mixer, insieme allo zucchero.
  3. Mettete in una ciotola l’uovo e la farina così ottenuta e lavorate con uno sbattitore elettrico.
  4. Aggiungete la panna, il latte e la vanillina, quindi continuate a sbattere.
  5. A questo punto, se avete la gelatiera, mettete il composto nella gelatiera.
  6. Se non avete la gelatiera, dopo aver lavorato il composto, mettetelo in un contenitore, quindi riponetelo nel congelatore e mescolate a intervalli di mezz’ora, fino a quando non si sarà solidificato.
  7. Guarnite il gelato come preferite: con mandorle tostate, pistacchi o cioccolato.

Buon appetito!