Quella della scacciata con broccoli e salsiccia è una ricetta siciliana della tradizione contadina. Gli ingredienti sono saporiti e danno energia per affrontare diverse ore di lavoro. Un piatto che può essere gustato tiepido o anche freddo: anticamente lo si preparava anche per portarlo nei campi e mangiarlo nel corso della giornata. La preparazione di questa scacciata (cioè schiacciata) non è difficile, ma serve un po’ di pazienza, per attendere i tempi di lievitazione. La ricetta che vi proponiamo ci è stata suggerita da Elvira.

Ricetta Schiacciata con broccoli e salsiccia

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 500 g di farina di semola
  • 125 g di margarina
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • sale
  • acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 4 nodi di salsiccia
  • 500 g di tuma
  • 2 mazzi di broccoli
  • olio extravergine d’oliva
  • 100 g di olive nere
  • 1 mazzetto di cipolla lunga

Scacciata con broccoli e salsiccia - Ricetta di Elvira

Procedimento

  1. Create la classica fontana con la farina.
  2. Nel mezzo mettete la margarina ed il lievito.
  3. Impastate la farina, aggiungendo il latte ed un poco d’acqua tiepida, lo zucchero e un pizzico di sale.
  4. Continuate a impastare, aggiungendo poco alla volta l’acqua tiepida.
  5. Formate un panetto e mettetelo a lievitare, coperto con un plaid. Serviranno circa 2 ore.
  6. Nel frattempo, cuocete la salsiccia (privata del budello) e sbollentate i broccoli (lavati e tagliati).
  7. Quando la pasta ha completato la lievitazione, dividetela a metà.
  8. Stendete una metà su una teglia coperta di carta forno.
  9. Bucherellate la pasta.
  10. Stendete sulla pasta tutti i condimenti: la salsiccia cotta, la tuma a pezzetti, i broccoli, la cipolla cruda tagliata sottile e le olive denocciolate.
  11. Coprite con l’altra metà di pasta, stesa con il mattarello, dopo aver bagnato i bordi della pasta già nella teglia.
  12. Arrotolate i bordi e premete per far aderire le due parti, che si attaccheranno grazie all’acqua.
  13. Bucherellate la superficie e mettete in forno già caldo
  14. A cottura ultimata, spennellate con olio d’oliva la parte superiore.
  15. Servite calda a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Ricetta e foto di Elvira

Articoli correlati