La ricetta dolce per la colazione.

  • Pan Brioche alla Ricotta, una treccia di bontà.
  • Perfetto per la colazione, può essere accompagnato da creme, miele o marmellate.
  • Farlo in casa è facilissimo: ingredienti e procedimento.

Per iniziare la giornata con il piede giusto, non c’è niente di meglio di una bella colazione, una di quelle che appagano il palato, ma anche la vista. A volte abbiamo voglia di una coccola in più: in quelle occasioni, non c’è niente di meglio di un bel dolce fatto in casa, magari soffice, con un gusto delicato. Per soddisfare le vostre voglie, abbiamo pensato a una ricetta perfetta: il Pan Brioche alla Ricotta. Si tratta di un dolce a base di pasta lievitata, dall’aspetto invitante. La presenza della ricotta conferisce alla preparazione una consistenza morbidissima, una vera e propria “nuvola” da gustare”.

Si tratta di un dolce versatile, eccellete per la colazione, ma perfetto anche per la merenda e per ogni momento della giornata in cui si vuole fare una piccola pausa in dolcezza. La forma a treccia gli conferisce un aspetto ancora più irresistibile. Provate ad accompagnarlo con le confetture, le marmellate, le creme spalmabili o il miele: sentirete che delizia! Per poterla lavorare al meglio, vi consigliamo di mettere a scolare la ricotta la sera prima.

Ricetta Pan Brioche alla Ricotta

  • 250 g di ricotta;
  • 550 g di farina 00;
  • 50 g di zucchero semolato;
  • 10 g di lievito di birra;
  • 200 ml di latte;
  • 1 uovo;
  • 1 pizzico di sale;
  • Granella di zucchero.

Procedimento

  1. Per fare il pan brioche con ricotta, dovete iniziare dall’impasto.
  2. In una ciotola sbriciolate il lievito di birra fresco.
  3. Unite lo zucchero e versate il latte tiepido.
  4. Fate sciogliere il lievito, mescolando con un cucchiaino di legno.
  5. Setacciate in un’altra ciotola la farina con un pizzico di sale, creando la classica fontana.
  6. Versate il composto di lievito di birra al centro della fontana di farina.
  7. Unite all’ultimo la ricotta e un uovo. Iniziate ad impastare per circa 10 minuti, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  8. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 2 ore nel forno spento con la lucina accesa.
  9. Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto e lavoratelo nuovamente.
  10. Dividete l’impasto in 3 pezzi di uguali dimensioni e con ognuno di questi pezzi formate un bastoncino della lunghezza di circa 40-45 cm.
  11. Intrecciate le tre parti alternandole: create una treccia saldata all’estremità.
  12. Mettete la treccia sopra una teglia foderata con carta forno, copritela con un canovaccio e lasciatela lievitare di nuovo per circa 1 ora.
  13. Prima di infornare, spennellate la treccia con il tuorlo sbattuto con il latte e cospargetela con la granella di zucchero.
  14. Cuocete nel forno preriscaldato a 180°C per circa 35-40 minuti.
  15. Sfornate e lasciate raffreddare su di una gratella.

Buon appetito!

Articoli correlati