Il perfetto completamento di ogni piatto.

Aroma inconfondibile e aspetto impossibile da imitare: la panatura, in Sicilia, è speciale. Non si tratta di un semplice “condimento” o di qualcosa di secondario: è una protagonista delle ricette, che riesce a dare un tocco in più a tanti piatti. Quando la si pensa, si immagina subito un piatto di pasta ca’ muddica, un ottimo primo che si completa proprio con il pangrattato abbrustolito. Ma non finisce certo qui. Certe ricette siciliane sono una vera e propria forma d’amore nei confronti delle persone alle quali teniamo. Così, quando si preparano i piatti utilizzando questa versione della panatura, ci si prende cura dei nostri commensali.

La Panatura alla Siciliana è perfetta per arricchire carne, pesce o verdure. Va benissimo, ad esempio, per dare un tocco in più alle polpette e non dimenticate di provarla quando preparate le cotolette di melanzane. Leggendo gli ingredienti, noterete che non è indicato il peso: non è affatto necessario! Si tratta di una preparazione che consente di farsi trascinare dalla creatività. Una volta pronta, potete tranquillamente congelarla e utilizzarla quando vi serve. Vi serviranno pochi e semplici ingredienti: pane, aglio, finocchietto selvatico, caciocavallo, prezzemolo, sale e pepe.

Panatura alla Siciliana, la ricetta.

Ingredienti

  • Pane raffermo;
  • Finocchietto selvatico;
  • Caciocavallo;
  • Prezzemolo;
  • Sale;
  • Pepe.

Procedimento

  1. Per fare la panatura alla siciliana, dovete anzitutto grattugiare il pane raffermo.
  2. Unitelo al prezzemolo tritato, l’aglio ridotto a pezzi piccoli e il caciocavallo grattugiato.
  3. Condite con sale e pepe.
  4. Utilizzate questo condimento per arricchire i vostri piatti preferiti.

Buon appetito! – Photo by Anna Guerrero from Pexels.

Articoli correlati