La bontà del pesto fatto in casa.

Il pesto è un grande classico della cucina. Uno di quei condimenti facili da fare, che non richiede troppa fatica e consente di portare in tavola un primo goloso. Prendendo spunto dalla versione più tradizionale, cioè quella con il basilico, abbiamo pensato di proporvi una variante che rende protagonista la melanzana. Il pesto di melanzane è una salsa appetitosa, con frutta secca, aglio e olio. Noi abbiamo usato le mandorle, ma potete anche sostituirle con i pinoli. Potete utilizzarlo per la pasta, ma anche nei panini o nelle bruschette. Lo si può cucinare in anticipo, tenendoli in frigo dentro un vasetto di vetro, con la superficie coperta da un filo d’olio. Si abbina benissimo al pecorino grattugiato e, se vi piace, potete anche aggiungere dei pomodori secchi. Lasciatevi guidare dalla creatività (e dalla fame!).

Pesto di melanzane ricetta

Ingredienti

  • 1 melanzana grande;
  • Una manciata di mandorle spellate;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 2 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • Basilico fresco;
  • Sale grosso.

Procedimento

  1. Per fare il pesto di melanzane, dovete anzitutto lavare e asciugare la melanzana.
  2. Mettetela su una placca e cuocetela in forno preriscaldato a 200°C per circa 40 minuti, girandola di tanto in tanto: in questo modo otterrete una cottura uniforme su tutti i lati.
  3. Sfornate la melanzana quando è morbida e sgonfia.
  4. Fatela freddare a temperatura ambiente.
  5. Non appena si sarà freddata, dividetela a metà.
  6. Estraete la polpa, con l’aiuto di un cucchiaio.
  7. Strizzatela e mettetela nel mixer insieme alle mandorle, l’aglio, 1 presa di sale grosso, 1-2 cucchiai di olio extravergine di oliva e qualche foglia di basilico a piacere.
  8. Frulla velocemente, quindi versate il pesto in una ciotola. È pronto per essere utilizzato.

Buon appetito!

Articoli correlati