I peperoni ripieni di pane sono una deliziosa ricetta siciliana. Si possono servire come secondo piatto, ma possono anche essere un antipasto o un piatto unico (questo dipende dall’appetito dei commensali!).

In generale, i peperoni ripieni sono un classico della cucina italiana: nella versione siciliana, vengono conditi con pane raffermo, pecorino locale e capperi di Pantelleria. Si tratta di un ottimo suggerimento per impiegare il pane rimasto: vediamo insieme come si preparano.

Ingredienti per 4 persone

  • 8 peperoni
  • 180 g di pomodori
  • 200 g di pane raffermo
  • 40 g di pecorino siciliano
  • 20 g di capperi di Pantelleria
  • 1 spicchio di aglio
  • basilico
  • prezzemolo
  • timo
  • olio extravergine d’oliva
  • 15 g di pangrattato

Procedimento

  1. Fate ammollare il pane raffermo in acqua tiepida.
  2. Strizzatelo bene con le mani e sminuzzatelo in una ciotola.
  3. Lavate i pomodori, tagliateli a cubetti e metteteli da parte.
  4. Preparate un trito con le erbette, l’aglio e metà dei capperi.
  5. Riscaldate un cucchiaio di olio in una padella antiaderente e fate soffriggere un trito fatto con gli odori per pochi secondi.
  6. Aggiungete i pomodori, mescolate e spegnete subito la fiamma.
  7. Fate freddare.
  8. Mettete in una ciotola i pomodori, il pane sminuzzato, i formaggi e i capperi rimasti.
  9. Condite con sale e pepe e mescolate, amalgamate tutti gli ingredienti.
  10. Lavate con cura i peperoni.
  11. Tagliate la calotta, lasciando il picciolo.
  12. Eliminate i semi, salate all’interno e disponeteli in una teglia da forno.
  13. Spennellate i lati dei peperoni con un po’ d’olio.
  14. Riempite i peperoni con il ripieno di pane e irrorateli con altro olio.
  15. Completate con il pangrattato, coprite con la calotta e infornate a 180°C per 30 minuti.
  16. Trascorso questo tempo, togliete la calotta e continuate a cuocere per altri 10 minuti.
  17. Servite caldi o a temperatura ambiente.

Buon appetito!