Le polpette siciliane facilissime da fare.

  • Polpette di Melanzane alla Siciliana: facili, veloci e buonissime.
  • Potete prepararle come antipasto, come secondo o anche come finger food.
  • Ricche di gusto, potete anche arricchire la ricetta che vi suggeriamo.

Le polpette sono una delle preparazioni più versatili in cucina. Si possono fare con qualsiasi ingrediente e vengono incontro al gusto di tutti. Facilissime da cucinare, offrono la possibilità di sperimentare. Per rendere omaggio alla tradizione della nostra isola, oggi abbiamo pensato di proporvi le Polpette di Melanzane alla Siciliana. Una ricetta semplice, che sicuramente vi tornerà utile, anche come salvacena. Sono un gustoso antipasto che può, all’occorrenza, diventare anche un secondo piatto vegetariano. Qualora le preparaste in versione “mignon”, possono anche essere uno strepitoso finger food.

La cucina siciliana ha da sempre apprezzato moltissimo le melanzane, che utilizza in una grande varietà di piatti. Dagli antipasti ai primi, passando attraverso i secondi e arrivando fino ai dolci, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Alcune di queste ricette, non hanno neanche bisogno di presentazione, come la Caponata e la Pasta alla Norma. Le polpette che vi suggeriamo racchiudono i sapori tradizionali, ma con il tocco in più di una frittura dorata. Potete anche tuffarle nella salsa di pomodoro: lasciatevi ispirare dal gusto!

Polpette di Melanzane alla Siciliana: ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di melanzane viola;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 1 ciuffo di basilico;
  • 1 ciuffo di prezzemolo;
  • 1 uovo;
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato;
  • Pangrattato;
  • Farina;
  • 5 dl di salsa di pomodoro (opzionale);
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Sale;
  • Pepe.

Procedimento

  1. Per fare le polpette di melanzane alla siciliana, dovete anzitutto lavare la melanzane.
  2. Sbucciatele e tagliatele a dadi.
  3. Cospargetele di sale e mettetele in un colapasta per 1 ora.
  4. Sciacquatele e lessatele in acqua bollente per una decina di minuti.
  5. Non appena saranno tenere, sgocciolatele e trasferitele in una terrina.
  6. Schiacciatele con una forchetta e lasciatele raffreddare.
  7. Aggiungete il pecorino, un trito di aglio e prezzemolo, l’uovo sbattuto, il sale, il pepe e il pangrattato. Dovrete ottenere un composto consistente, quindi regolatevi con il pangrattato.
  8. Ricavate le polpette e passatele nella farina.
  9. Friggetele in abbondante olio caldo e adagiatele su carta da cucina, in modo che perdano l’unto in eccesso.
  10. Servite subito o, se volete, immergetele nel sugo bollente, cuocendole per altri 10 minuti.

Buon appetito! – Photo by Ed 蔡 on Unsplash.

Articoli correlati