Il contorno siciliano da 10 e lode

  • Patate apparecchiate, autentica ricetta siciliana.
  • Sapori agrodolci, olive, capperi e cipolle.
  • Preparate in anticipo e servite a temperatura ambiente, sono strepitose.

Quando si parla di contorni, la cucina siciliana sa davvero il fatto suo. Anzi, diciamoci la verità: più che “contorni”, sono veri “protagonisti”. Il segreto è nell’interpretazione di verdure e ortaggi in modo originale e creativo, che ottimizza gli ingredienti e rende qualsiasi piatto speciale. La ricetta delle Patate Apparecchiate che vi suggeriamo oggi è uno degli esempi di quanto abbiamo appena detto. Ha un sapore agrodolce, che si sposa benissimo con olive, cipolle e capperi.

Una pietanza che rende il meglio di sé a temperatura ambiente e che, quindi, potete preparare con un po’ di anticipo. Ad “apparecchiare” le patate ci pensano tanti sapori decisi, in un’unica perfetta, sinfonia. Il nome deriva dal fatto che il verbo apparecchiare si utilizza in Sicilia anche con il significato più generico di “preparare“. Si accompagnano molto bene a carne e pesce, o anche a salumi e formaggi. Provatele anche come antipasto. Leggendo ingredienti e procedimento, vi renderete conto di quanto sia facile prepararle: non indugiamo oltre e mettiamoci ai fornelli.

Ricetta Siciliana delle Patate Apparecchiate

Ingredienti

  • 1 kg di patate;
  • 1 cipolla rossa;
  • 150 g di olive snocciolate;
  • 50 g di capperi sotto sale;
  • 1 cucchiaio e mezzo di zucchero;
  • 1 cucchiaio e mezzo di aceto;
  • olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • Pepe nero.

Procedimento

  1. Per fare le patate apparecchiate, dovete anzitutto lavare e asciugate bene le patate sbucciate.
  2. Tagliatele a tocchetti.
  3. Fatele soffriggere in un tegame con poco olio per 8-10 minuti.
  4. Toglietele dal tegame e mettetele da parte.
  5. Sempre nello stesso tegame (aggiungendo se necessario altro olio), fate rosolare la cipolla tagliata a fette sottili.
  6. Quando sarà imbiondita, aggiungete le olive, i capperi dissalati e, in ultimo le patate.
  7. Unite un pizzico di sale e una macinata di pepe.
  8. Allungate con un bicchiere scarso d’acqua calda e fate cuocere a fuoco basso.
  9. Trascorsi circa 10 minuti, versate sulle patate l’aceto e lo zucchero.
  10. Rimescolate con delicatezza e ultimate la cottura.
  11. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare completamente.
  12. Questo piatto va servito a temperatura ambiente o freddo.

Buon appetito! – Foto: Amy RossLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati