Pasticcini alle mandorle, delizia di Sicilia.

La tradizione dolciaria siciliana sa esaltare al massimo le proprietà della mandorla. Con il suo inconfondibile aroma, caratterizza anzitutto le celeberrime “paste” che costituiscono un irrinunciabile piacere del palato. Per rendere il giusto omaggio a questo ingrediente così classico, oggi vogliamo parlare di Petit Four ricetta siciliana per preparare dei deliziosi dolcetti da dessert. Con questo termine francese si indica in generale la piccola pasticceria, perché significa “piccolo forno”. Si applica, quindi, a diverse preparazioni, ma in Sicilia si utilizza proprio per le piccole paste di mandorla. Vi consigliamo di leggere bene il procedimento prima di cucinarle e di fare riposare l’impasto per una notte in frigo, in modo da farle insaporire al meglio e rassodare bene. Potete guarnirli con una ciliegina candita o anche con una mandorla tostata. Se volete osare, immergete la punta nel cioccolato fondente sciolto a bagnomaria.

Petit Four Ricetta Siciliana autentica

Ingredienti

  • 300 g di farina di mandorle;
  • 250 g di zucchero a velo;
  • 4 albumi;
  • 20 g di miele;
  • 1 pizzico di sale;
  • ciliegine candite e/o mandorle tostate.

Procedimento

  1. Per realizzare i Petit Four ricetta siciliana, dovete anzitutto mescolare la farina di mandorle con lo zucchero a velo e il pizzico di sale.
  2. Aggiungete il miele e gli albumi.
  3. Assicuratevi di amalgamare bene, mescolando con un frullino.
  4. Mettete il composto in una sacca da pasticciere, con beccuccio a stella.
  5. Rivestite una teglia di carta da forno, quindi create tanti ciuffetti di impasto (saranno i vostri dolcetti).
  6. Mettete al centro di ogni biscotto una ciliegia candita o una mandorla.
  7. Coprite e lasciate riposare per una notte in frigorifero.
  8. Cuocete in forno caldo preriscaldato a 200°, fino a quando non risulteranno leggermente dorati.

Buon appetito! – Foto: qwerty antonino – (CC BY-NC-ND 2.0).

Articoli correlati