Pare proprio che sia arrivato l’inverno, almeno dal punto di vista meteorologico. Pioggia e vento stanno interessando molte regioni italiane da Nord a Sud. Nelle prossime ore si avrà la formazione di un vortice di bassa pressione tra lo Ionio e la Grecia, che alimenterà ulteriormente le piogge verso la Sicilia, la Calabria e anche sul Molise.

Domani, mercoledì 11 dicembre, la giornata si aprirà con instabilità al Sud, dove la situazione migliorerà tra il pomeriggio e la serata. Arriveranno, in contemporanea, nuove minacce sul Nordovest, a causa di una nuova perturbazione che già dalla serata porterà piogge sul Piemonte e in Valle d’Aosta.

Nel primo mattino di giovedì 12 dicembre la perturbazione passerà velocemente al Nordest, ma prima farà nevicare anche in pianura sull’Emilia e sul Veneto. Peggiorerà ulteriormente nella giornata di venerdì 13 dicembre. Si attiveranno, infatti, venti forti di Maestrale, Libeccio e Ponente, che sospingeranno piogge e temporali diffusi su Toscana, Umbria, Lazio e Campania. Al Nord ci saranno precipitazioni diffusamente nevose. Il tempo migliorerà decisamente nel weekend, pur rimanendo ventoso.

Nell’attesa delle prossime evoluzioni del meteo, vi ricordiamo che per oggi, martedì 10 dicembre, la Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo gialla che interessa parte della Sicilia. Qui trovate tutti i dettagli.

Articoli correlati