Caponata di Pesce Spada

Prepariamo insieme la Caponata di Pesce Spada, un antipasto delizioso. Si tratta di una ricetta sfiziosa, un ottimo modo per iniziare il pasto. La caponata è un simbolo della Sicilia in tutto il mondo. Oltre alla classica, a base di melanzane, ne esistono diverse versioni, come quella di carciofi o di zucca.

Preparare n casa la caponata di pesce spada è facile: ecco cosa fare, passo dopo passo.

Ricetta Caponata di Pesce Spada

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di pesce spada;
  • 4 melanzane;
  • 1 grosso sedano;
  • 1 cipolla;
  • 300 g di olive verdi;
  • 3 cucchiai di capperi  salati;
  • 6 dl di salsa di pomodoro fresco;
  • sale e pepe q.b.;
  • 1/2 bicchiere di aceto;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento

  1. Come primissima cosa lavate per bene le melanzane e togliete il picciolo assieme alla punta dell’ortaggio.
  2. Fatele a cubetti corposi e friggeteli in olio caldo.
  3. Poi metteteli da parte a sgocciolare, magari su una carta assorbente.
  4. Il prossimo step richiede di dedicarsi al sedano.
  5. Togliete tutte le foglie verdi e tagliatelo a pezzi.
  6. Poi sbollentatelo in acqua salata.
  7. Infine mettetelo da parte.
  8. Ora è il turno della cipolla che va soffritta.
  9. Quando sarà imbiondita, tuffate il pesce spada (fatto a cubetti di media grandezza) nella stessa padella e fate rosolare per un paio di minuti.
  10. Poi aggiungete in ordine il sedano (che avevate messo da parte poco prima), le olive (snocciolate), i capperi (dissalati) e la salsa di pomodoro.
  11. Con mano leggera pizzicate un po’ di sale e di pepe e lasciate cuocere.
  12. Solo a cottura quasi ultimata aggiungete le melanzane e date il tempo agli ingredienti di sposarsi.
  13. Non avete finito. Ora c’è un dettaglio che fa tutta la differenza del mondo.
  14. Sciogliete lo zucchero nell’aceto e versatelo in padella facendo sfumare.
  15. Bene, non resta che far riposare e servire preferibilmente fredda.

Buon appetito!

Ricetta di Viola Dante

Foto

Articoli correlati