I quadrotti al limone sono dolcetti tanto semplici, quanto buoni. Hanno un profumo irresistibile e sono perfetti per la prima colazione, ma anche per la merenda, magari accompagnati da una tazza di buon tè.

Realizzarli in casa è molto facile, non servono particolari strumenti e vanno benissimo anche per chi non si mette spesso alla prova davanti ai fornelli. Gli ingredienti sono pochi e genuini. Vediamo subito come realizzare i quadrotti al limone in pochi passi.

Ricetta quadrotti al limone

Ingredienti

  • 2 limoni non trattati
  • 120 g di zucchero
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • 3 uova
  • lievito in polvere per dolci
  • 300 g di zucchero a velo
  • 100 ml di succo di limone

Procedimento

  1. Montate le uova con lo zucchero, fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso.
  2. Unite l’olio di semi, il succo e la buccia di limoni grattugiata, la farina e la fecola già setacciate.
  3. Aggiungete anche il lievito in polvere.
  4. Amalgamate bene, quindi versate il composto in una teglia rettangolare, che avrete rivestito con carta forno.
  5. Cuocete nel forno già caldo, a 180° per circa 30 minuti.
  6. Per verificare la cottura, utilizzate uno stuzzicadenti: così sarete sicuri dell’avvenuta cottura anche all’interno.
  7. Sfornate e fate freddare bene.
  8. Tagliate a quadrotti, quindi passate alla glassa.
  9. Mettete lo zucchero a velo in una ciotola e unite il succo di limone già filtrato, poco alla volta.
  10. Mescolate bene, con un cucchiaio di metallo, fino a ottenere una glassa liscia.
  11. Decorate i quadrotti con la glassa: potete ricoprirli interamente o creare dei disegni.
  12. Fate asciugare la glassa e servite.

Buon appetito!

Articoli correlati