La ricetta della pasta al tonno e finocchietto è un semplice e deliziosa. Si tratta di un primo piatto siciliano che esalta il sapore del tonno con il finocchietto e altri ingredienti tipicamente siciliani che lo rendono irresistibile.

Naturalmente, per la riuscita del piatto è fondamentale utilizzare ottime materie prime. Il pregio di questo piatto sta nel fatto che, con poca fatica, permette di portare in tavola una pietanza davvero speciale. Vediamo insieme come realizzare questa prelibatezza della cucina siciliana.

Come fare la pasta al tonno e finocchietto

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di spaghetti
  • 250 g di tonno fresco a tranci
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • 50 g di pinoli
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 500 g di pomodori pelati
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 bicchiere d’olio extravergine d’oliva
  • 1 cipolla
  • vino bianco secco
  • sale e peperoncino

Procedimento

  1. Mondate e lavate il finocchietto.
  2. Lessatelo in abbondante acqua salata, scolatelo e tritatelo finemente.
  3. Conservate il liquido di cottura del finocchietto.
  4. Lasciate il tonno a bagno in acqua fredda e sale, per circa 20 minuti.
  5. Asciugatelo e tagliatelo a dadini.
  6. Soffriggete l’aglio schiacciato in un tegame con l’olio e la cipolla tritata.
  7. Eliminatelo e unite il finocchietto, i capperi e i pinoli.
  8. Fate brevemente insaporire tutto.
  9. Aggiungete il tonno e rosolatelo.
  10. Spruzzate con poco vino e lasciate evaporare.
  11. Versate nella casseruola i pomodori, privati dei semi e spezzettati.
  12. Salate, insaporite con un pizzico di peperoncino in polvere e cuocete dolcemente per circa mezz’ora.
  13. Se necessario, incorporate qualche cucchiaio d’acqua calda.
  14. Lessate gli spaghetti in acqua e sale.
  15. Sgocciolateli al dente e conditeli con il sugo.
  16. Servite ben caldi.

Buon appetito con la pasta al tonno e finocchietto!

Articoli correlati