Alla scoperta del mare color zaffiro.

Il mare può assumere infinite sfumature di colore. Si dice genericamente che sia blu ma, in realtà, gli si possono attribuire un’infinità di colori, che coprono uno spettro che va dal turchese alla giada. Il sito TgCom24 ha proposto un interessante viaggio alla ricerca delle località di mare più colorate, quelle in cui fare “tuffi da favola”. In un elenco così non poteva mancare la Sicilia, rappresentata dalla splendida Stromboli. L’isoletta delle Eolie è celebre per il suo vulcano, ma non solo. È una meta molto richiesta per le vacanze di chi cerca relax e mare limpido. “Siamo andati – si legge su TgCom24 – in cerca di una terminologia più precisa, ma anche più evocativa, per descrivere certi specchi d’acqua, dal fiordaliso al blu pavone, al verde giada, abbinando i colori alla località che funge, per così dire, da testimonial”. Ecco dunque, qual è il colore della Sicilia.

Stromboli e il suo mare color zaffiro

Il mare di Stromboli è color zaffiro, una pietra preziosa celebre per le sue colorazioni sui toni del blu. “La profondità delle acque e la natura vulcanica delle rocce che costituiscono le terre emerse nell’arcipelago delle Eolie – spiega il sito – conferisce una colorazione particolarmente scura e intensa alle acque marine, simile a questa pietra preziosa. La limpidezza, in compenso, è perfetta ed è la gioia degli appassionati“. Guardando le foto, non si può che essere d’accordo. Effettivamente il mare di quest’isola delle Eolie si caratterizza per il suo colore pieno e profondo. Merito del vulcano, chiamato affettuosamente “Iddu”. Un abitante che si fa notare in molti modi e che caratterizza il paesaggio in modo unico, mare incluso. Foto: Tiziana Pignatelli.

Articoli correlati