Ecco alcune delle spiagge più belle della Sicilia.

Sicilia, terra del mito, terra di storia e di cultura, ma anche di natura incontaminata. La fama della nostra isola va oltre i suoi confini e richiama visitatori da tutto il mondo. Tra gli innegabili punti di forza del territorio c’è indubbiamente il mare: per questo esistono alcune spiagge siciliane che tutto il mondo ci invidia. Veri e propri angoli di paradiso, circondati da pittoreschi borghi o magari da Riserve Naturali, in cui rilassarsi sotto il sole o concedersi un tuffo tra le acque cristalline. Scopriamo insieme quali sono queste mete da sogno: mettetevi comodi se volete conoscere la Sicilia più bella.

10 Spiagge Siciliane che tutto il mondo ci invidia

  1. Non possiamo che iniziare dall’Isola dei Conigli di Lampedusa, regina delle classifiche estive. Un’immagine da cartolina che fa il giro del mondo con i suoi colori vividi e affascinanti. Lampedusa, piccola isola nel Mar Mediterraneo, ha saputo conquistare un posto speciale nel cuore di chi l’ha visitata: un’impresa facile, quando si offre una spiaggia così!
  2. Continuiamo con un’altra località che non teme confronti: la Scala dei Turchi di Realmonte, in provincia di Agrigento. La candida scogliera di marna bianca è un vero e proprio capolavoro della natura. Talmente bella, che sembra dipinta da un’artista. Un profilo unico al mondo, diventato iconico e popolarissimo sui social.
  3. Cambiamo decisamente tipologia di paesaggio con la spiaggia di Cefalù. Si trova proprio all’ingresso della celebre cittadina normanna: una lunga striscia di soffice sabbia, che consente di vedere “in anteprima” le bellezze del paesino. Non è cosa da tutti poter fare un tuffo a due passi da un Duomo che è Patrimonio dell’Umanità Unesco.
  4. Dalle bellezze architettoniche a quelle della natura, il passo è breve (se non altro metaforicamente). Ci spostiamo alla Riserva dello Zingaro, in provincia di Trapani, con le sue straordinarie calette che, ammettiamolo, sono una meglio dell’altra. Per raggiungerle, bisogna camminare un po’, ma ne vale decisamente la pena. Da una parte si ammira il verde, dall’altra il mare: cosa volere di più?
  5. Altro tipo di vista, ma sempre straordinaria, è quella che ci regala il golfo di Mondello, celebre borgata marinara di Palermo. La sua spiaggia, proprio a due passi dalla città, è una lunga distesa di sabbia, con acque calme e basse, sempre pronte ad accogliervi. Il tutto sotto lo sguardo benevolo del Monte Pellegrino. Una vera magia.
  6. Torniamo in provincia di Trapani per lasciarci conquistare da un’immagine ormai iconica: la Tonnara di Scopello, con i suoi faraglioni e un mare da favola. Un’altra località in cui rilassarsi in tutta tranquillità, tra un tuffo e un romantico sguardo verso l’orizzonte.
  7. Lo stesso orizzonte, ma da una prospettiva diversa, si ammira dall’Isola Bella di Taormina (Messina). Una spiaggia a due passi dalla Perla dello Ionio, da sempre una meta ricercata dai grandi viaggiatori di tutto il mondo. L’isolotto, i ciottoli e il mare: vi sentirete delle celebrità a tutti gli effetti.
  8. Decisamente più selvaggia è invece la spiaggia di Calamosche, uno straordinario accesso al mare nella Riserva di Vendicari, in provincia di Siracusa. Non troverete da nessuna parte un posto come questo. Chi ha potuto vederlo dal vivo almeno una volta nella vita, ne porta uno straordinario ricordo nel cuore.
  9. Dalla magia della Riserva a quella di un litorale di sabbia fine, ci ritroviamo a San Vito lo Capo. Le palme, il mare blu, il paesino proprio a portata di mano: qui tutto è nel posto giusto, al momento giusto. D’obbligo, dopo il mare, uno straordinario piatto di cous cous cucinato come si deve.
  10. Chiudiamo la nostra rassegna delle spiagge siciliane che tutto il mondo ci invidia con Cala Rossa, a Favignana. L’isoletta delle Egadi è davvero speciale e questo accesso al mare, circondato dalla macchia mediterranea, è proprio pittoresco. Foto: Geerd-Olaf Freyer – (CC BY-NC-SA 2.0).

Articoli correlati