Un dolce autenticamente siciliano.

  • Cassateddri di Ricotta, le Cassatelle siciliane.
  • La ricetta del dolce fritto e ripieno di crema di ricotta.
  • Ingredienti e procedimento per fare in casa questo trionfo di golosità.

Pensi alla Sicilia e, quasi immediatamente, pensi ai suoi dolci con la crema di ricotta. Certo, quando viene in mente la Trinacria ci sono innumerevoli cose a cui corre il pensiero, ma proprio i dolci sono tra le prime. Tra quelli davvero irrinunciabili per i turisti (per i siciliani sono all’ordine del giorno) ci sono le Cassatelle fritte: i Cassateddri di ricotta. Ora, anche in questo caso vige un sacrosanto principio, secondo cui le sentirete chiamare e le vedrete preparare anche con nomi diversi. Diciamo che si tratta di un dolce in grado di mettere d’accordo tutta la Sicilia, sebbene con denominazioni diverse.

Un discorso a parte va fatto per la Cassatelle di Agira (diverse nell’impasto e nel ripieno) e per le Cassatelle di fichi, così come per la Cassatelle di Ceci. In quei casi, sono proprio dolci diversi. Oggi vogliamo deliziare il nostro palato con le originali cassatelle alla ricotta. Ecco come prepararle in casa.

Ricetta Cassateddri di Ricotta Siciliane

Ingredienti

Per l’impasto

  • 500 g di farina 00;
  • 100 g di zucchero semolato;
  • Mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva;
  • Mezzo bicchiere di vino Marsala;
  • 1 limone non trattato;
  • Acqua.

Per il ripieno

  • 500 g di ricotta ben asciutta;
  • 200 g di zucchero semolato;
  • Gocce di cioccolato;
  • Un pizzico di cannella;
  • Zucchero a velo.

Procedimento

  1. Mettete in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero e la scorza di limone grattugiata.
  2. Mescolate e versate al centro l’olio d’oliva, il succo di limone e il vino Marsala.
  3. Cominciate a lavorare con le mani e aggiungete, se necessario, pochissima acqua.
  4. Quando avrete ottenuto un composto ben liscio e sodo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per 30 minuti circa.
  5. Preparate la crema di ricotta. Ricordate di mettere la ricotta a scolare la sera prima, in un colapasta, in frigo.
  6. Mescolate bene insieme la ricotta setacciata con lo zucchero, un pò di cannella e qualche goccia di cioccolato.
  7. Riprendete l’impasto delle cassatelle, lavoratelo ancora un pò e dividetelo in piccole parti.
  8. Iniziate a stenderlo con un mattarello o con una macchina per la pasta fresca.
  9. Con l’aiuto di un coppapasta o un bicchiere, create dei cerchi di impasto.
  10. Mettete su ogni quadrato un mucchietto la ricotta e chiudete a mezzaluna.
  11. Chiudete bene i bordi e, se volete, utilizzate una rotella dentellata per rifinirli.
  12. Friggete in abbondante olio caldo. Dovranno risultare ben dorate.
  13. Scolate e mettete su carta assorbente quindi spolveratele con zucchero a velo.

Buon appetito! – Foto: Fina Buccellato – Licenza.

Articoli correlati