La stampa internazionale ama la Sicilia.

In questo periodo di incertezze, c’è qualcosa che resta immutato: il fascino che solo la Sicilia sa esercitare. Non passa giorno senza che si parli delle sue meraviglie e di ciò che affascina i visitatori di tutto il mondo. Tra le attrattive praticamente irresistibili ci sono, ormai da un po’ di tempo a questa parte, anche le case a 1 euro. In particolare, la CNN ha deciso di dedicarsi alle case a 1 euro a Castiglione di Sicilia,  suggestivo borgo in provincia di Catania, che propone “case al prezzo di un caffè”. Ecco cosa ci spiega la celebre testata.

Castiglione di Sicilia sulla CNN

Qui, spiega la CNN, ci sono circa 900 case abbandonate: “La maggior parte – si legge – si trova nelle parti più antiche della città. Circa la metà è rovinata e verrà regalata al prezzo simbolico di 1 euro (1,20 dollari). Il resto è in condizioni migliori e verrà venduto a buon mercato, a partire da € 4.000 – € 5.000”. La proposta è la più grande nel suo genere, con almeno 400 proprietà in buone condizioni, che richiedono ristrutturazioni minime. Non è richiesto alcun deposito a garanzia dell’esecuzione dei lavori, che vanno completati entro tre anni. E non finisce qui: le case a 1 euro sono solo il punto di partenza per elogiare le bellezze di Castiglione, il “paese del vino“: ecco cosa dice la CNN.

La CNN ama i borghi siciliani

La testata si sofferma a illustrare le attrattive di Castiglione di Sicilia. “Arroccato su una rupe rocciosa sul versante settentrionale dell’Etna, si affaccia sulla splendida valle dell’Alcantara, le cui profonde voragini e canyon sono soprannominati “gole”. Tagliate da limpidi ruscelli, stagni e cascate, sono formate da lava vulcanica solidificata, creata durante le passate eruzioni del vulcano. Boschi, uliveti, aranceti, noccioleti e aziende vinicole punteggiano il paesaggio”. E non finisce qui, perché c’è spazio per parlare del vino che si produce qui.

“Sui fertili fianchi neri dell’Etna – continua la CNN -, i vigneti producono bottiglie premium con uve autoctone tra cui carricante, catarratto e nerello. Castiglione è soprannominata la ‘città del vino’: un’enorme scultura di una botte e un bicchiere di vino si trovano all’ingresso del paese. Vengono organizzate visite guidate lungo la strada del vino dell’Etna”. Si legge, ancora: “E c’è del cibo da abbinare a quel grande vino. Le specialità locali includono i maccheroni con ragù di maiale e ricotta al forno, e la pasta tagghiarini con ortica e coniglio selvatico. Gli amanti della carne possono concedersi grigliate di capretto, agnello e maiale. Poi ci sono i dolci: sciauni (deliziose frittelle ripiene di ricotta), cuddureddi fichi e zeppole di riso”. Insomma: Castiglione di Sicilia sulla CNN ottiene davvero un’impareggiabile pubblicità. Foto: Ludvig14 –  Creative Commons Attribution-Share Alike 4.0 International.

Articoli correlati