Il primo piatto siciliano.

  • Pasta con le Sarde alla Milanisa, ricetta della tradizione.
  • Un primo ricco di gusto, che strizza l’occhio alla classica pasta con le sarde.
  • Ecco come si prepara e perché si chiama così.

Prima di iniziare a parlare della ricetta che abbiamo scelto oggi per voi, facciamo subito una precisazione. Questo piatto non ha nulla a che vedere con la città di Milano, ma è più siciliano che mai! Se non avete mai sentito parlare della pasta con le sarde alla milanisa, cioè alla milanese, non preoccupatevi: siamo qui per questo! Si tratta di una variazione sul tema della meravigliosa pasta con le sarde, quella che tutti noi conosciamo e amiamo. Cosa c’entra, allora, la Lombardia? Si racconta che il nome di questo piatto derivi dai flussi migratori dei siciliani verso il Nord. La preparazione era un modo per sentirsi un po’ a casa, utilizzando ciò che si reperiva. Leggendo ingredienti e procedimento, vi renderete conto che si tratta di un primo gustoso e non troppo difficile da fare: mettiamoci ai fornelli!

Ricetta della Pasta con le sarde alla Milanisa

Ingredienti

  • 400 g di bucatini;
  • 600 g di sarde;
  • 500 g di finocchietto selvatico;
  • 3 dl di salsa di pomodoro;
  • 1 cipolla;
  • 3 acciughe sotto sale;
  • 50 g di pangrattato;
  • olio extravergine d’oliva;
  • Sale;
  • Pepe.

Procedimento

  1. Per fare la pasta con le sarde alla milanisa, dovete anzitutto pulire le sarde, aprirle a libro e diliscarle.
  2. Risciacquatele con cura e spezzettatele grossolanamente.
  3. Lavate il finocchietto, dopo aver eliminato i gambi più duri, e lessatelo in acqua salata.
  4. Sgocciolatelo, tenendo da parte il liquido di cottura, e tritatelo finemente.
  5. Fate appassire un trito di cipolla, in un tegame, con mezzo bicchiere di olio, poi scioglietevi le acciughe dissalate e diliscate.
  6. Unite le sarde e lasciate insaporire mescolando.
  7. Aggiungete, infine, la salsa e il finocchietto.
  8. Salate, pepate e cuocete dolcemente per 30 minuti.
  9. Lessate la pasta nel liquido tenuto da parte.
  10. Scolatel al dente e conditela con il sugo che avete preparato.
  11. Cospargete con il pangrattato tostato in padella con 2 cucchiai di olio e servite.

Buon appetito!

Articoli correlati