La pasta matta una ricetta da utilizzare come base per torte salate o crostate. È simile alla frolla salata, ma si prepara senza uova e senza lievito. Bastano davvero pochi ingredienti che, generalmente, si tengono in casa.

Servono, infatti, soltanto farina, olio extravergine d’oliva, sale e vino bianco (o acqua frizzante). Il suo nome deriva dal fatto che per prepararla non si utilizza il burro, ma soltanto un po’ di olio, che la rende comunque friabile. È più elastica della pasta brisèe e ha un sapore più neutro.

Ricetta pasta matta

Ingredienti

  • 300 g di farina 00
  • 150 ml di vino bianco o acqua frizzante
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di sale

Procedimento

  1. Versate in una ciotola l’acqua frizzante (o il vino), l’olio e il sale. Scegliete un olio dal sapore delicato.
  2. Aggiungete anche la farina e amalgamate bene gli ingredienti.
  3. Mescolate, aiutandovi anche con le mani. Dovete ottenere un panetto liscio, facilmente lavorabile.
  4. Quando avrete ottenuto la pasta matta, copritela con un canovaccio pulito e fatela riposare per 30 minuti.
  5. Adesso potete utilizzarla come base per le crostate e le torte salate.
  6. La cottura varia a seconda dell’utilizzo. In genere, le torte salate cuociono in forno statico, a 180°, per 45 minuti, in forno ventilato a 170° per 40 minuti.

Buon appetito!

Articoli correlati