La ricotta fritta è una ricetta semplice e buona. Una preparazione facilissima per un antipasto appetitoso adatto per tutte le occasioni. L’ingrediente principale è la ricotta, considerata uno dei più nobili tra tutti i latticini, ricca di proteine, calcio e tanti preziosi minerali indispensabili per il nostro corpo, è leggera e facilmente digeribile.

La ricotta si ottiene riscaldando il siero residuato dalla lavorazione del formaggio. Considerato che non viene prodotta dalla cagliata ma dal siero del latte, non può essere considerata un vero e proprio formaggio. I più esperti possono provare a farla in casa, seguendo questa ricetta: il risultato finale sarà ancora più soddisfacente.

Ricetta Ricotta Fritta

Ingredienti

  • 400 g di ricotta di pecora (lasciata scolare per tutta la notte nel frigo)
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di farina 00
  • Olio di semi di mais
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Tagliare la ricotta di pecora precedentemente scolata, in quadrati di spessore di circa 1 cm (la consistenza deve essere abbastanza asciutta e soda).
  2. Infarinare i quadrati,  quindi sbattere le uova ed aggiungere un pizzico di sale ed un pizzico di pepe.
  3. Nel frattempo, in una padella antiaderente, riscaldare l’olio di semi di mais.
  4. Passare i quadrati di ricotta infarinati nelle uova sbattute e friggere da entrambe le parti finché non saranno ben dorati.
  5. Estrarre con una schiumarola ed adagiare su carta assorbente.
  6. Servire ben caldi.

Buon Appetito!