I peperoni imbottiti alla palermitana sono un eccellente suggerimento per chiunque voglia dare una marcia in più a un secondo piatto di verdure. Il condimento esalta il sapore della verdura, aggiungendo al gusto dei peperoni quello di ingredienti come primo sale, salame e pecorino.

Perfetti anche come contorno, possono diventare benissimo un piatto unico, a seconda delle preferenze dei commensali. Vediamo insieme come cucinarli: il tempo di preparazione è di 20 minuti, quello di cottura di 50 minuti.

Ricetta dei peperoni imbottiti alla palermitana

Partiamo, naturalmente, dagli ingredienti per 4 persone dei peperoni imbottiti alla palermitana.

  • 4 peperoni
  • 100 g di pangrattato
  • 100 g di formaggio primo sale
  • 5 dl di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • 1 ciuffo di basilico
  • 100 g di salame a dadini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 1 cucchiaio di uvetta
  • 3 cucchiai di pecorino (o caciocavallo) grattugiato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo, per cucinare i peperoni imbottiti alla palermitana.

  1. Affettate la cipolla e fatela appassire in una casseruola con 4 cucchiai d’olio.
  2. Versate la passata, salate, pepate e cuocete per una decina di minuti.
  3. Lavate con cura i peperoni e asciugateli. Tagliate la calotta superiore e mettetela da parte. Privateli dei semi e dei filamenti e cospargete l’interno con poco sale.
  4. Tostate il pangrattato in padella con 2 cucchiai d’olio.
  5. Fate ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida.
  6. Fate intiepidire il pangrattato e aggiungete il pecorino grattugiato, il salame, il primo sale a dadini, i pinoli, l’uvetta e un trito di aglio e prezzemolo.
  7. Condite il composto con una presa di sale e una spolverata di pepe, quindi farcite i peperoni.
  8. Copriteli con le calotte e rosolateli in padella con mezzo bicchiere d’olio.
  9. Sgocciolateli e disponeteli in piedi nel tegame con la salsa a bollore. Coprite e proseguite la cottura per circa 40 minuti.
  10. Servite caldi o a temperatura ambiente.

Buon appetito!