Pasta dorata e cuore di ricotta: una vera magia.

Quando si parla di dolci siciliani con la ricotta, c’è solo l’imbarazzo della scelta. La nostra tradizione propone infiniti spunti per preparare alcune prelibatezze che tutto il mondo ci invidia. Dalla Cassata ai Cannoli, passando attraverso Iris, Macallè e Genovesi, ne provi uno e subito ne vuoi conoscere un altro. Oggi vogliamo suggerirvi la ricetta per fare i Ravioli Dolci Siciliani. Si tratta di un impasto fritto e dorato, che racchiude all’interno una sorpresa di vellutata crema di ricotta. Sono molto simili alle Cassatelle, come avrete già intuito. Potete gustarli a colazione, per terminare un pasto o anche per merenda: praticamente sempre! Farli in casa è facilissimo: scopriamo tutto quello che c’è da sapere. Ricordate che la ricotta deve essere molto asciutta: mettetela a scolare in un colapasta o un colino il giorno prima di lavorarla.

Ricetta dei Ravioli Dolci Siciliani

Ingredienti

Per l’impasto

  • 1 kg di farina;
  • 200 g di zucchero;
  • 200 g di strutto;
  • 2 tuorli d’uovo;
  • Semi di mezza bacca di vaniglia.

Per il ripieno

  • 1 kg di ricotta di pecora;
  • 300 g di zucchero;
  • Scorza di limone grattugiata;
  • 100 g di zuccata;
  • 100 g di gocce di cioccolato fondente;
  • Semi di mezza bacca di vaniglia;
  • Cannella in polvere.

Per friggere e completare

  • Zucchero a velo;
  • Olio di semi d’arachidi.

Procedimento

  • Per fare i ravioli dolci siciliani, dovete anzitutto preparare un impasto con la farina, lo zucchero, lo strutto, i tuorli, la vaniglia e acqua.
  • Impasta per ottenere un impasto di media consistenza.
  • Fate riposare l’impasto per 1 ora circa, quindi stendetelo con il matterello.
  • Ritagliate con una rotella tanti quadrati di circa 15/20 cm per lato. La forma può anche essere a mezzaluna (in questo caso la sfogli deve essere tagliata con un coppapasta o una ciotola tonda).
  • Per il ripieno, lavorate la ricotta setacciata con lo zucchero, la scorza del limone grattugiata, la vaniglia, la zuccata a dadini e, per ultimo le gocce, di cioccolato.
  • Amalgamate il tutto e spolverate di cannella.
  • Mettete un po’ di ripieno nei quadrati di pasta e ripiegate, in modo da ottenere un rettangolo.
  • Sigillate bene (aiutandovi con la forchetta).
  • Friggete i ravioli ottenuti in abbondante olio caldo.
  • Fate scolare su carta assorbente e spolverizzate di zucchero a velo.

Buon appetito! Ricetta e foto inviate da Angelo Conti.

Articoli correlati