Ravioli di ricotta e cavatelli al sugo, una ricetta siciliana deliziosa. Si sa,  il raviolo è una delle perle gastronomiche italiane, ma quello siciliano… è speciale. Quella che vi proponiamo oggi è una tipica specialità ragusana. Ecco come prepararla in casa.

Ravioli di ricotta e cavatelli ricetta

Ingredienti

  • 800 g di farina di grano duro
  • 6 uova
  • acqua
  • sale
  • 1 kg di ricotta vaccina
  • 4 tuorli
  • maggiorana
  • pepe nero
  • 600 g di spezzatino di maiale
  • 600 g di salsiccia di maiale
  • 1/2 l di passata di pomodoro;
  • 1 cucchiaio di estratto di pomodoro
  • carota, cipolla, sedano
  • olio extravergine d’oliva
  • vino bianco.

Procedimento

  1. Iniziate realizzando il ripieno.
    Prendete una ciotola e mettete al suo interno la ricotta più il resto degli ingredienti descritti sopra e mescolate: uova, pepe e maggiorana.
  2. Passate quindi alla preparazione della pasta.
    Raccogliete la farina su una spianatoia e fate un buco al centro dove mettere le uova, l’acqua ed il sale. Impastate fino a quando otterrete un composto omogeneo. Poi fate riposare per circa un’ora.
  3. Nota. Se possedete una impastatrice o un robot da cucina, utilizzatelo. Faticherete meno.
  4. In tutti i casi non resterete un’ora con le mani in mano, perché dovete ancora preparare il sugo.
    Prendete un tegame e versate al suo interno dell’olio, la cipolla, la carota ed il sedano. Soffriggete il tutto e poi aggiungete la carne e la salsiccia. Fateli rosolare per bene. In seguito aggiungete il vino bianco e fate sfumare.
  5. È il momento di unire la passata di pomodoro all’estratto (ricordatevi di ammorbidirlo in acqua).
  6. Fate cuocere per un’ora circa.
  7. Torniamo alla pasta. Dopo che l’avrete fatta riposare a dovere, stiratela così da ricavarne una foglia sottile.
  8. Ricavate dei quadratini sui quali metterete il vostro ripieno e che poi chiuderete attraverso una rotella da pasticceria o degli appositi stampini.
  9. Per preparare i cavatelli, invece, occorre ricavare una foglia di pasta spessa circa mezzo centimetro.
  10. Questa foglia va poi tagliata in piccoli rettangoli, che dovranno essere piegati con due dita sul pezzetto di pasta fino a richiuderli (quasi).
  11. Non resta che mettere a bollire l’acqua, cuocere la pasta e unirla al sugo.

Buon appetito!

Di Viola Dante

Foto Stefy.casper7