La tuma fritta con le acciughe è un buonissimo antipasto siciliano, molto facile da preparare.

È un piatto tipico di alcune località del catanese, come Santa Venerina, famosa per specialità come stinco di maiale, tuma e ricotta fritte, pasta fresca fatta in casa e funghi porcini.

Il gusto della tuma viene arricchito dalla presenza delle acciughe salate, per un risultato croccante all’esterno e morbido all’interno. Vediamo insieme come cucinare la tuma fritta.

Ricetta Tuma fritta

Ingredienti

  • 400 g di tuma
  • 40 g di acciughe salate
  • 200 g di farina di grano duro
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Procedimento

  1. Incidete le fette di tuma al centro, in modo da formare delle tasche.
  2. Inserite in ogni tasca un’acchiuga e richiudete le parti aperte.
  3. Infarinate e friggete in padella.
  4. Se necessario, salate.
  5. Servite la tuma fritta calda.

Buon appetito!

Foto Marco Verch – Credits

Articoli correlati