Il risotto alla siciliana è un primo piatto molto gustoso, che unisce in modo particolare alcuni sapori cari alla tradizione gastronomica dell’isola.

Per prepararlo, infatti, vi serviranno carciofi, acciughe e pecorino. In generale, nella tradizione dell’isola sono più amati i primi piatti a base di pasta, ma bisogna dire che anche quelli a base di riso sono eccellenti. Dopo questa breve introduzione, è il momento di vedere insieme come cucinare il risotto alla siciliana.

Ricetta Risotto alla Sicilia

Ingredienti

  • 280 g di riso
  • 3 acciughe
  • 30 g di pecorino
  • 4 carciofi
  • 1 limone
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • 1,2 l di brodo
  • sale

Procedimento

  1. Pulite i carciofi. Tagliateli a metà, eliminate il fieno interno e riduceteli a spicchi sottili. Man mano che sono pronti, metteteli in acqua e succo di limone, per evitare che anneriscano.
  2. Sciacquate le acciughe sotto l’acqua corrente, eliminando il sale in eccesso. Rimuovete le lische e passate nuovamente le acciughe sotto l’acqua. Aciugatele.
  3. Sbucciate le cipolle e l’aglio, quindi tritate tutto finemente.
  4. Fate soffriggere in una casseruola con 5 cucchiai di olio.
  5. Unite al soffritto le acciughe e fatele sciogliere.
  6. Aggiungete i carciofi e fate insaporire.
  7. Mettete il riso in una casseruola e tostatelo per un paio di minuti.
  8. Unite il brodo, poco alla volta, continuando a mescolare.
  9. Spegnete il fuoco e aggiungete il pecorino grattugiato.
  10. Salate e fate riposare per un paio di minuto prima di servire.

Buon appetito!

Articoli correlati