Avete mai sentito parlare delle sarde allinguate? Si tratta di una delle ricette più note della Sicilia. Le sarde sono molto amate nella cucina siciliana, così come in generale il pesce azzurro. In particolare, le sarde allinguate sono tipiche del Palermitano e nascono dalla reinvenzione di un piatto dei nobili.

LEGGI ANCHE: La ricetta degli Sgombri Allinguati

Non vogliamo indugiare oltre, ma preferiamo suggerivi subito questa deliziosa ricetta, a cominciare dagli ingredienti per 4 persone.

Sarde allinguate con contorno di melanzane fritte – Foto di Teresa Rubio Martinez

  • 500 g di sarde intere freschissime
  • Aceto di vino bianco
  • Farina di grano duro o semola rimacinata
  • Olio di semi di arachidi per friggere
  • Sale

Ed ecco il procedimento passo dopo passo.

  1. Per prima cosa, Pulite le sarde sotto l’acqua corrente, togliete le squame, apritele a libro e togliete le interiora e la lisca e lasciando la coda attaccata.
  2. Pulirle non è difficile ma bisogna fare attenzione a non far staccare i due filetti. Staccate la testa, togliete le interiora e passate il pollice tra la lisca centrale e uno dei filetti per staccare la lisca. Quindi tirate delicatamente la lisca dall’altro filetto spezzandola prima della coda, togliete le spine laterali e sciacquate bene.
  3. Mettetele in un recipiente e copritele con l’aceto. Riponete il recipiente coperto in frigo per circa un’ora.
  4. Quindi prendetele, sgocciolatele bene, infarinatele e friggete in abbondante olio molto caldo.
  5. Lasciatele dorare da entrambi i lati e passatele su un foglio di carta assorbente.
  6. Salate e servite ben calde.

Buon appetito!