Sabbia finissima, natura incontaminata, rocce modellate dalla natura, ma anche lidi dotati di ogni comfort. Queste sono le spiagge più belle della Sicilia nel 2022 secondo le Bandiere Blu, i prestigiosi riconoscimenti che premiano qualità delle acque e servizi. Un elenco da non perdere per godersi il mare migliore della Sicilia.

Quali sono le spiagge più belle della Sicilia 2022

Quando si parla di estate e, soprattutto, di mare, la Sicilia è una delle regioni più apprezzate. Il merito è di uno straordinario patrimonio, anzitutto naturalistico, che propone calette mozzafiato, comodissime distese di sabbia e spiagge incastonate in scenari da favola. Da un capo all’altro dell’Isola, non mancano certo le opzioni per ogni tipo di bagnante e, proprio per questo, scegliere non è facile.

Per darvi una mano, abbiamo pensato di raccoglie le spiagge più belle della Sicilia, con un elenco aggiornato al 2022. Abbiamo fatto affidamento su quelle spiagge che hanno ottenuto una Bandiera Blu, il celebre vessillo ottenuto solo da quelle località che rispettano determinati parametri.

Scenari da favola e mare pulito

Pensate che, dal 1987, il programma delle Bandiere Blu, con periodicità annuale tramite la Foundation for Environmental Education (FEE), assegna il titolo alle località che rispettano rigorosi parametri di sostenibilità ambientale e sociale, così da attestare l’eccellenza delle acque di balneazione.

La qualità delle acque di balneazione è un criterio imperativo: solo le località le cui acque sono risultate eccellenti nella stagione precedente, possono presentare la candidatura, quindi si tratta di un criterio di selezione molto rigoroso. Il risultato è un elenco di spiagge da favola. Anche quest’anno l’Italia si è distinta, con 210 località rivierasche e 82 approdi turistici insigniti.

Le località con le spiagge più belle della Sicilia per il 2022 sono 11: la nostra regione tiene alti i suoi colori, con diverse spiagge in tanti comuni. Da Agrigento a Ragusa, passando per le Isole Eolie, le Bandiere Blu hanno premiato diverse mete da favola. C’è anche un piccolo “bonus”, con due approdi turistici che possono fregiarsi dello stesso titolo. Si tratta di Marina di Nettuno e Capo d’Orlando e in entrambi i casi siamo a Messina.

Un tuffo dove l’acqua è più blu

A conferma del fatto che l’elenco delle spiagge rappresenta davvero un’eccellenza, ci sono le parole del ministro del Turismo Massimo Garavaglia: «Questo importante riconoscimento certifica la qualità delle nostre meravigliose spiagge. Un numero maggiore di comuni a cui è stata conferita la Bandiera Blu, testimonia la bontà del lavoro che è stato fatto nell’ultimo anno puntando ad un turismo sempre più sostenibile, accessibile e di qualità».

«L’investimento sulla qualità dei comuni rivieraschi e approdi turistici sarà una chiave fondamentale per la ripartenza del settore e quindi per il rilancio del sistema Italia. Grazie per il vostro lavoro ed il costante impegno e complimenti a tutti i comuni che hanno ricevuto la Bandiera Blu, che sia lo stimolo per fare sempre meglio e portare avanti un lavoro di sinergia tra i differenti interlocutori», conclude il ministro. Passiamo, dunque, alle spiagge della Sicilia più belle.

Spiagge più belle della Sicilia

Cominciamo con la provincia di Agrigento, che vede trionfare la sua Menfi (Lido Fiori Bertolino e Porto Palo Cipollazzo). Per quanto riguarda Messina, invece, torna anche quest’anno protagonista Tusa, con la spiaggia Lungomare. Sono eccellenti anche: Alì Terme, con il suo Lungomare, Roccalumera, Santa Teresa di Riva (Lungomare) e il Furci Siculo (Litorale).

Rimanendo nell’ambito messinese, grande successo del Comune di Lipari (Stromboli Ficogrande, Vulcano Gelso, Vulcano Acque Termali, Canneto, Acquacalda) Ci trasferiamo nel ragusano, con Modica (Maganuco e Marina di Modica), Ispica (Santa Maria del Focallo), Ragusa (Piazza Malta e Piazza Torre) e Pozzallo (Pietre Nere e Raganzino). Foto: Luca Mangora.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati