Quali sono i supermercati più convenienti? A rispondere alla domanda è Altroconsumo, che anche quest’anno ha effettuato un’indagine in tutto il territorio nazionale, prendendo in considerazione i prezzi di oltre 1000 punti vendita in Italia. Il primo dato sicuramente interessante è che la Sicilia e la Calabria sono le regioni in cui acquistare nella grande distribuzione costa di più. Le città siciliane in cui si spende di più per la spesa sono Ragusa, Siracusa e Messina.

Il report si basa sui dati Istat, dai quali si evince che i prodotti alimentari, da circa 20 anni, sono la voce che pesa di più sul bilancio familiare. Cambiando abitudini e facendo attenzione, però, si possono risparmiare fino a 1278 euro l’anno. Per capire quali siano i supermercati più convenienti, sono state stilate diverse classifiche.

C’è, ad esempio, chi riempie il carrello in modo libero, senza badare troppo al risparmio e scegliendo soprattutto quelli di marca, i più conosciuti. Per questa spesa mista è Famila Superstore la catena più conveniente in assoluto, seguita a breve distanza con prezzi poco più cari da una sfilza di ipermercati, come Auchan, Ipercoop, Conad Ipermercato, Iper e Bennet. Tra i supermercati, invece, oltre a Famila Superstore, si distinguono Esselunga, Famila ed Esselunga Superstore. Il meno conveniente è Carrefour Market.

C’è, ancora, chi invece sceglie solo prodotti di marca. In questo caso, la prima catena in classifica è Esselunga, seguita da Famila Superstore ed Esselunga Superstore. Si piazzano molto bene anche le grandi catene di ipermercati, come Panorama, Iper, Auchan, Conad Ipermercato, Ipercoop e Bennet. Carrefour Market è ancora una volta il più caro.

Ancora, c’è la classifica relativa ai discount. I più economici sono a pari merito Eurospin e Aldi (una catena che in Sicilia non c’è), subito dopo segue In’s (anche questa non presente in Sicilia). Un’altra opzione potrebbe essere fare la spesa solo con acquisti a marchio commerciale, quelli cioè con il nome della catena. In questa classifica l’insegna più conveniente è l’ipermercato Conad, seguita da Iper, Famila e Conad Superstore. Per chi ama i prodotti con il marchio dell’insegna la meno conveniente è Esselunga.

I Supermercati più convenienti secondo Altroconsumo

 

Fonte: Altroconsumo