Il tonno a ragù è un secondo piatto di pesce molto saporito. Per prepararlo, avrete bisogno di un unico tocco di tonno fresco, che viene condito con salsa di pomodoro (o in alternativa con l’estratto), aglio, cipolla e alloro.

Si tratta di una preparazione che, indubbiamente, vi farà fare un figurone con i vostri ospiti. È importante scegliere con cura la materia prima: attenzione, dunque, alla freschezza e alla bontà del pesce. Vediamo come procedere.

Ingredienti

  • 1 kg di tonno fresco in un solo pezzo
  •  7 dl di salsa di pomodoro (in alternativa 200 g di estratto)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla
  • 1 foglia di alloro
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • zucchero
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Lasciate il tonno a bagno, in acqua fredda e sale, per circa 1 ora.
  2. Asciugatelo bene.
  3. Fate appassire la cipolla tritata in un tegame con l’olio, l’aglio schiacciato (poi lo toglierete) e l’alloro.
  4. Unite il tonno e rosolatelo dolcemente.
  5. Bagnate con il vino e lasciate evaporare.
  6. Aggiungete la salsa di pomodoro (o il concentrato sciolto in acqua calda), un pizzico di zucchero e una spolverata di pepe.
  7. Regolate di sale, mescolate e cuocete, su fiamma moderata, per 40 minuti, incorporando di tanto in tanto poca acqua calda.
  8. Servite.

Buon appetito!