La torta al pistacchio siciliano

  • Crostata al Pistacchio, ricetta deliziosa.
  • Un classico della tradizione pasticciera, esaltato dai pistacchi di Sicilia.
  • Come farla in casa: ingredienti e procedimento.

La crostata è una delle torte più apprezzate. La pasta frolla croccante e la crema vellutata si sposano alla perfezione: un ottimo modo per iniziare la giornata, per terminare un pasto o per fare una piccola pausa in tutta dolcezza. Il bello di questa preparazione è che si presta a infinite interpretazioni. Che siano creme o marmellata, che ci sia la frutta o il cioccolato, il risultato è sempre divino! La ricetta che vi diamo oggi vuole essere un piccolo omaggio a un eccellente prodotto del territorio di Sicilia.

La crostata al Pistacchio Siciliano è perfetta nella sua semplicità. Vi consigliamo di utilizzare prodotti locali, come i pistacchi di Bronte, perché sono davvero in grado di fare la differenza. Eccellenti in egual misura sono quelli di Raffadali. Scegliere produzioni di Sicilia è un modo per supportare il territorio e diffondere la cultura del buon cibo. Questo dolce andrà benissimo a colazione, ma anche per finire un pranzo. Renderà la merenda più dolce e piacerà a grandi e piccini. I pistacchi sono un ingrediente molto amato in pasticceria. Provate a preparare le paste di pistacchio o anche questi biscotti, non rimarrete delusi! Ecco come si prepara.

Ricetta della Crostata al Pistacchio Siciliano

Ingredienti per la pasta frolla

  • 300 g di farina 00;
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo;
  • 150 g di zucchero;
  • 120 g di burro;
  • 1 limone non trattato.

Ingredienti per la crema al pistacchio

  • 2 tuorli;
  • 500 ml di latte intero;
  • 100 g di zucchero;
  • 50 g di maizena;
  • Crema al pistacchio (già pronta o fatta in casa, qui la ricetta);
  • Zucchero a velo;
  • Pistacchi sgusciati.

Procedimento

  1. Per fare la crostata al pistacchio siciliano, dovete iniziare dalla frolla.
  2. Lavorate il burro già ammorbidito con lo zucchero.
  3. Create sul una spianatoia la classica fontana di farina.
  4. Aggiungete il burro con lo zucchero, l’uovo più il tuorlo e la buccia del limone grattugiata (quanto basta, regolatevi a occhio).
  5. Lavorate l’impasto fino a renderlo omogeneo e compatto.
  6. Create una palla che avvolgerete con della pellicola e tenete in a riposare per 30 minuti.
  7. Passate alla crema. Mettete il latte in una pentola, lasciandone da parte 4 cucchiai.
  8. Portate a bollore.
  9. Nel frattempo lavorate lo zucchero con i tuorli in un’altra casseruola ed aggiungete la maizena setacciata. Unite anche i cucchiai di latte messi da parte.
  10. Quando il latte sarà caldo, versatelo a poco a poco sul composto con l’uovo.
  11. Lavoratelo un po’ con lo sbattitore elettrico.
  12. Mettete il composto sul fuoco, portatelo a bollore e mescolate delicatamente per pochi minuti. Deve risultare denso e cremoso.
  13. Aggiungete adesso 6 cucchiai di crema al pistacchio e amalgamate.
  14. Fate raffreddare la vostra crema, mettendola in una ciotola di vetro, e copritela con la pellicola trasparente a contatto.
  15. Prendete il panetto di pasta frolla.
  16. Stendetelo e adagiatelo sulla tortiera imburrata e infarinata.
  17. Bucherellate la base con i rebbi di una forchetta.
  18. Mettetevi sopra la crema al pistacchio, cospargete con i pistacchi.
  19. Cuocete nel forno già caldo a 180°C per 30-35 minuti o non appena la frolla avrà i bordi dorati.
  20. Sfornate, fate freddare e completate con zucchero a velo prima di servire.

Buon appetito! – Foto: Alpha – Licenza.

Articoli correlati