Nino Frassica torna in collegio, ma non è come sembra! L’attore siciliano, dal 18 ottobre è la nuova voce narrante del docureality di Rai 2 “Il collegio“, Rivivrà così le atmosfere del 1958, insieme a 20 studenti del Convitto nazionale “Regina Margherita” di Anagni (FR).

Nino Frassica voce narrante de “Il Collegio”

Quest’anno “Il collegio” fa un salto indietro nel tempo, al 1958. “Il mio ruolo – racconta Nino Frassica a Tv, Sorrisi e Canzoni – è di facilitare, per chi sta a casa, la comprensione di quello che sta avvenendo nell’istituto”. L’attore messinese prende il posto di Giancarlo Magalli, narratore di cinque edizioni.

Impossibile non fare un accenno ai suoi ricordi di scuola: “Da ragazzo, per arrotondare, facevo animazione nelle scuole a Messina. Eravamo io e un altro mio amico, entrambi giovani attori, ci dilettavamo a organizzare il teatro anche nei collegi. Fu una bella esperienza, devo dire. Il contatto con tutti quei ragazzi era stimolante”.

“Invece io a scuola… ero distratto. Più che ascoltare la spiegazione del professore, ero curioso di sapere cosa accadeva al terzo banco tra i miei compagni, capire quello che si dicevano. A dirla tutta, mi annoiavo un po’ e provavo interesse solo per alcune materie”, aggiunge Nino Frassica.

Quando gli viene chiesto che clima ci fosse nella sua classe, c’è spazio per tanti aneddoti: “Io prendevo in giro ma senza offendere, e soprattutto senza cattiveria. Ai miei tempi ci divertivamo tutti. Non c’era mai malafede. Molte volte ho anche difeso i ragazzi bullizzati. Mi comportavo come oggi: prendo in giro ma non sono mai crudele“.

“Il collegio”

La settima edizione de “Il collegio” è iniziata il 18 ottobre. Per la prima settimana va in onda eccezionalmente con due appuntamenti consecutivi, quindi anche il 19 ottobre. Poi proseguirà ogni martedì, in prima serata su Rai2.

I collegiali sono divisi in due sezioni, due classi separate proprio come succedeva nel 1958: la scuola media dove si studia il latino e la scuola di “avviamento professionale”.  In questo contesto storico si svolgono – per otto puntate – le lezioni in vista dell’esame di terza media

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati