Le pizze fritte ennesi sono una vera delizia e sicuramente riusciranno a conquistarvi al primo morso. Si fanno, naturalmente, con pasta di pane e contengono un gustoso ripieno a base di formaggio primosale, olive ed acciughe: gli ingredienti utilizzati conferiscono loro un sapore deciso e sono perfette come antipasto o, perché no, anche come piatto unico.

Vediamo insieme come preparare le pizze fritte ennesi.

Ingredienti per 4 persone:

600 g di pasta di pane già lievitata

250 g di formaggio primosale

150 g di olive nere snocciolate

3 acciughe sotto sale

olio entravergine d’oliva

 

Procedimento

Stendete la pasta di pane e spennellatela con 2 cucchiai d’olio. Ripiegatela su se stessa e lavotatela con forza per circa due minuti. Tirate delle sfoglie spesse mezzo centimetro e ritagliate dei quadratini di 8 cm di lato. Su metà di essi distribuite il condimento: acciughe (che devono essere dissalate, diliscate e spezzettate), olive a rondelle e formaggio a dadini. Coprite con le sfoglie rimaste e sigillate bene i bordi. Scaldate l’olio e friggete le vostre pizze fino a doratura. Mettetele a scolare su carta assorbente, quindi servite ben calde.