L’azienda siciliana Oranfrizer ha vinto il China Award Capital Elite 2019 per essere stata la prima ad aver aperto alla Cina il mercato delle arance italiane. Il premio viene assegnato dalla Fondazione Italia Cina e da Milano Finanza. È stato consegnato all’amministratore unico Nello Alba, a Milano, durante una cerimonia alla quale hanno partecipato aziende, istituzioni e personalità dei due Paesi.

Nel 2019, per la prima volta, l’azienda Oranfrizer ha esportato in Cina le arance rosse via mare. Sono andate esaurite in pochi giorni. Questo primo test, conclusosi con un successo, e il premio ricevuto, incoraggiano l’azienda a proseguire l’attività nel 2020, ampliando i volumi da destinare a questo mercato.

Oranfrizer si trova a Scordia, nella Piana di Catania, ed è pioniera di attività di riqualificazione delle nuove cultivar soprattutto di arance rosse, rivoluzionando l’offerta, il calendario di produzione e di distribuzione. I frutti vengono seguiti in tutte le fasi di produzione per garantire la qualità. Vende agrumi e succhi in Europa, nel Nord America e nel Far East.