Sicilia superstar nel video musicale

Ancora una volta la Sicilia ruba la scena ai protagonisti di un video. I mitici faraglioni di Aci Trezza e i colori del Cantiere Navale Rodolico sono una delle location scelte per il nuovo video di Alvaro Soler e Baby K, che accompagna il singolo “Non dire una parola“. Per la prima volta i due artisti collaborano insieme. Baby K ha all’attivo 15 dischi di Platino, 4 dischi d’Oro e un disco di Diamante, mentre Soler, di origini spagnolo-tedesche, vanta oltre 20 riconoscimenti tra dischi d’Oro e di Platino.

Il nuovo video del duo è una produzione Borotalco.tv. Scritto e ideato da Baby K per la regia di Mauro Russo, è stato girato in Sicilia. I due protagonisti sono intenti a raccontare, attraverso le immagini, la storia di un amore arrivato a un bivio. Da una parte c’è la voglia di libertà e dall’altra la paura di rinunciare a una storia importante. Alvaro Soler posa in un suggestivo contesto, davanti il Cantiere Navale Rodolico di Aci Trezza, dove operano alcuni tra gli ultimi maestri d’ascia della nostra isola. Uno sfondo colorato e suggestivo, che si alterna al mare, con le tradizionali barchette e i faraglioni.

Non dire una parola, il video girato in Sicilia

Non dire una parola è stata scritta da Baby K (al secolo Claudia Nahun), Alvaro Soler, Stefano Tognini e Jacopo Ettorre ed è prodotto da Zef. Fa parte della versione digitale dell’ultimo album della cantautrice italiana, “Donna sulla luna”, che include anche le tracce “Non Mi Basta Più” feat. Chiara Ferragni (3 volte disco di Platino e 70 milioni di views su YouTube), “Playa” (2 volte platino e 62 milioni di views su YouTube), “Buenos Aires” (oltre 12 milioni 600 mila views su YouTube), brano “Pa ti” feat. Omar Montes (disco d’Oro) e “Mohicani” (2 volte Platino). La collaborazione con Soler si aggiunge a quelle con Boomdabash, Gigi D’Alessio, Omar Montes, Chiara Ferragni e gli esponenti della scena urban italiana Tedua, Samurai Jay, Boro Boro, Giaime, Enzo Dong e Lele Blade.

 

Articoli correlati