La pasta chi pisci a broru è una minestra di pesce gustosa, preparata con pesce misto, pomodoro e diversi aromi. La preparazione non è difficoltosa, ma vi servirà un po’ di tempo per pulire e lavare bene il pesce. Se amate le ricette siciliane con il pesce, potete anche dare un’occhiata alla ricetta del cous cous di pesce o a quella della pasta con il pesto e pesce fritto. Vediamo subito come preparare la pasta chi pisci a broru.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di pesce misto per zuppa
  • 200 g di spaghetti tagliati (o comunque di pasta corta)
  • 500 g di pomodori maturi passato al setaccio
  •  2 spicchi d’aglio
  •  1 cipolla
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1 foglia di alloro
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di mandorle pelate
  • olio extravergine d’oliva
  • peperoncino
  •  sale

Procedimento

  1. Pulite il pesce e lavatelo con cura.
  2. Affettate la cipolla e fatela appassire in un tegame con l’olio.
  3. Aggiungete l’alloro, la passata di pomodoro, il basilico, il sale e il pepe.
  4. Cuocete per una decina di minuti.
  5. Versate 2 dl di acqua.
  6. Portate a bollore e immergete il pesce, rispettando le precedenze in relazione ai tempi di cottura.
  7.  Estraete i pesci più grossi e proseguite la cottura della zuppa per altri 20 minuti, in modo che i pesciolini, disfacendosi, arricchiscano la preparazione.
  8.  Cinque minuti prima di spegnere la fiamma, incorporate un trito di aglio, mandorle e prezzemolo.
  9. Passate, quindi, il tutto al passaverdura e versate il brodo in una casseruola.
  10. Aggiungete la polpa del pesce tenuto da parte e riportate a ebollizione.
  11. Unite la pasta e finite di cuocere.
  12. Servite ben caldo.

Buon appetito!