La minestra di zucchine e tenerumi è un piatto siciliano tipicamente estivo. Si tratta di un altro modo di proporre i tenerumi, cioè le foglie e i germogli e le foglie della zucchina lunga estiva: esiste, infatti, anche una versione preparata senza la zucchina a tocchetti.

Per quanto possa sembrare strano mangiare una minestra calda in estate, in realtà è un’abitudine molto diffusa in Sicilia, che segue la stagionalità degli ingredienti. Vediamo insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 250 g di spaghetti tagliati
  • 1 zucchina lunga estiva
  • 1 mazzo di tenerumi
  • 200 g di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 1 ciuffo di basilico
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Procedimento

  1. Pulite e lavate i tenerumi, quindi tritateli grossolanamente.
  2. Pelate la zucchina, sciacquatela e tagliatela a dadini.
  3. Affettate finemente la cipolla e lasciatela appassire in un tegame con 5 cucchiai di olio.
  4. Aggiungete i pomodori e fateli insaporire nel condimento, schiacciandoli con la forchetta.
  5. Unite le verdure e rigiratele per un paio di minuti.
  6. Coprite tutto con abbondante acqua salata.
  7. Profumate con le foglie di basilico e cuocete per 20 minuti.
  8. Versate, quindi, la pasta e portate a cottura.
  9. Irrorate la minestra con 4 cucchiai d’olio e fate riposare per qualche minuto prima di servire.

Buon appetito!

Articoli correlati