Pesce Spatola in cipollata agrodolce, una ricetta gustosa, con una marcia in più. Il pesce spatola o sciabola è saporito e le ricette su come cucinarlo sono tante. La cipollata è un condimento che si sposa bene con questo pesce (ma anche con altri) e renderla agrodolce come usiamo in Sicilia, esalta di più le caratteristiche di questa bontà.

Ricetta Pesce Spatola in cipollata agrodolce

Ingredienti per 4 persone

  • kg. 1 di pesce spatola
  • 2 grosse cipolle
  • 1 cucchiaio di uvetta
  • 2 cucchiai di olive nere denocciolate
  • 1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
  • acqua q.b.
  • ½ bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • olio evo q.b.
  • farina di semola di grano duro q.b.
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Se non ha provveduto il pescivendolo, sfiletta il pesce e taglialo a pezzi.
  2. Lavalo sotto acqua corrente e salalo leggermente.
  3. Provvedi a salare leggermente anche la farina che userai per infarinare il pesce.
  4. Infarina la spatola e friggila in una padella con sufficiente olio evo ben caldo mettendola, poi, a rilasciare l’olio in eccesso su un foglio di carta cucina.
  5. Monda e affetta le cipolle.
  6. Falle appassire in una padella capiente con due cucchiai di olio evo, aggiungi il doppio concentrato e mescola.
  7. Aggiungi un po’ d’acqua e mescola (riguardo l’acqua, versane pochissima alla volta fino alla cottura delle cipolle).
  8. Aggiungi le olive denocciolate e tagliate, aggiungi l’uvetta e regola di sale.
  9. Quando le cipolle sono ben cotte e il sugo si è ristretto aggiungi l’aceto nel quale hai fatto sciogliere lo zucchero.
  10. Mescola e fai svaporare l’aceto.
  11. Disponi la spatola fritta in una pirofila e ricoprila con il condimento agrodolce.
  12. Lascia riposare un paio di ore.
  13. Quando devi servire falla riscaldare al forno per 5 minuti a 160°.

Buon appetito!

Foto e Ricetta

Articoli correlati