Più collegamenti per viaggiare in bus da e per la Sicilia. FlixBus ha predisposto, per tutta l’estate, un massiccio potenziamento delle frequenze sulle rotte verso il Sud, per raggiungere non soltanto le principali città, ma anche borghi e destinazioni balneari meno conosciute. È stato predisposto un numero aggiuntivo di autobus sui collegamenti diretti a Catania, Messina, Ragusa e Agrigento, allo scopo di incentivare l’arrivo dei visitatori da alcune delle principali città italiane.

Tra i collegamenti potenziati, ci sono quelli da Roma, Milano, Napoli e Bologna, oltre che dalla Calabria. A questi si affiancano le connessioni con Palermo, Siracusa, Caltanissetta, Enna e Trapani. Il potenziamento interessa non soltanto i capoluoghi di provincia. FlixBus, infatti, ha intensificato le connessioni con varie località costiere come Acireale, Mazara del Vallo, Cefalù e Ispica, oltre che per altre località che richiamano molti visitatori, come Modica, Sciacca, Caltagirone e Alcamo.

Leggi anche > 4 posti affascinanti per vedere Palermo dall’alto

Per l’estate 2019 l’azienda di trasporti low cost punta soprattutto sulle relazioni tra Roma e la Sicilia, anche a fronte dello status della capitale di snodo nevralgico di interscambio. Roma, infatti, intercetta i flussi di visitatori in arrivo anche dall’estero.

Rimanendo in tema di viaggi, è stato inaugurato ieri, giovedì 18 luglio, il volo diretto Palermo-Parigi operato da Air France. La compagnia torna a volare dal Falcone Borsellino, dopo un’assenza durata 25 anni.