Proseguono i lavori per l’Adler Spa Resort Sicilia.

  • Nuovo resort di lusso tra Siculiana e Monte Allegro, nell’Agrigentino.
  • La struttura, in contrada Torre Salsa, dovrebbe aprire i battenti nel giugno del 2022.
  • Avrà 210 posti letto e, a regime, darà lavoro a 150 persone.

Aprirà i battenti nel giugno del 2022, avrà 210 posti letto e segnerà l’arrivo del gruppo Adler in Sicilia. Sarà l’Adler Spa Resort Sicilia, un resort di lusso in contrada Torre Salsa, tra Siculiana e Monte Allegro. Darà lavoro, a regime, a 150 persone. «La struttura sarà aperta almeno nove mesi l’anno (da marzo a novembre) e l’ambizione è quella di allungare la stagione a undici mesi», spiega in una nota la società altotesina della famiglia Sanonerm che si occupa da due secoli di impresa turistica e che ha deciso di ampliare l’offerta con una località di mare, puntando proprio sulla Trinacria. Scopriamo insieme i dettagli.

Nuovo resort di lusso tra Siculiana e Monte Allegro: la struttura e l’offerta

Il nuovo resort «farà parte di un numero ristretto di alberghi di alta qualità situati in contesti unici di grande pregio paesaggistico.  La filosofia Adler  è da sempre quella di promuovere i territori in cui si inseriscono le strutture, valorizzando le risorse naturali e socio-culturali del contesto. Questo si traduce in un’architettura ecosostenibile volta a minimizzare l’impatto sull’ambiente utilizzando materiali naturali e locali ed inserendo le strutture perfettamente nel paesaggio, per esempio sono previsti edifici monopiano con tetti a verde ed un progetto a verde con piante autoctone». Ed ecco cosa si legge a proposito dell’offerta enogastronomica.

Nel nuovo resort tra Siculiana e Monte Allegro, in contrada Torre Salsa, ci sarà «un’offerta enogastronomica all’insegna dei valori della regionalità e dell’agricoltura biologica e biodinamica. Questo significa che nell’approvvigionamento saranno privilegiati i produttori locali. Un’offerta esperienziale autentica per i clienti, che ha al centro attività volte a fargli conoscere in modo rispettoso le risorse naturali e le persone del territorio in cui si inseriscono le strutture e una politica del personale volta ad offrire ai collaboratori un lavoro stabile e di farli crescere insieme all’azienda. La scelta dei collaboratori è dettata dalla filosofia del progetto di offrire al cliente uno stretto rapporto con il luogo e il territorio».

«Ad oggi – si legge ancora – i lavori stanno procedendo molto bene e non vediamo l’ora di poter accogliere i nostri primi clienti a fine giugno 2022». L’investimento complessivo è di 45 milioni di euro. L’Adler Spa Resort Sicilia di Torre Salsa offrirà 108 camere, di cui 94 doppie e 14 family-suites. Il progetto è firmato dall’architetto Ugo J. Demetz.

Articoli correlati