I Profiteroles (Profitterol) sono buonissimi e scenografici. Si tratta di una piramide di bignè farciti con crema chantilly, crema pasticcera o panna.

Sono un grande classico che si trova in tutte le pasticcerie siciliane, in cui viene proposto nella versione al cioccolato, ma anche al caffè. Prepararlo può sembrare un’impresa molto difficile, ma con un po’ di attenzione e manualità, sarà un gioco da ragazzi.

Ricetta Profiteroles

Ingredienti

  • 62 g di acqua
  • 55 g di burro
  • 8 g di zucchero
  • 120 g di uova
  • 62 g di latte intero
  • 3 g di sale fino
  • 77 g di farina 00
  • tuorli
  • 220 ml di panna fresca (per la ganache)
  • 200 ml di panna fresca (per il ripieno)
  • 25 g di zucchero a velo (per la ganache)
  • 20 g di zucchero a velo (per il ripieno)
  • 100 g di cioccolato fondente
  • latte

Procedimento

  1. Iniziate dalla pasta choux.
  2. Versate in una casseruola l’acqua, il latte, il sale e lo zucchero.
  3. Unite il burro a cubetti e fate bollire.
  4. Aggiungete la farina a pioggia, tutta insieme, e mescolate con una spatola o un cucchiaio di legno.
  5. Cuocete il roux fino a quando non si inizierà a staccare dai bordi, ci vorranno 2-3 minuti.
  6. Mettete l’impasto in una ciotola e unite un uovo alla volta, continuando a mescolare. Aggiungete l’uovo successivo solo quando il precedente sarà stato assorbito.
  7. Dovete ottenere un impasto liscio e consistente, che trasferirete in una sacca da pasticcere.
  8. Foderate una leccarda di carta forno.
  9. Formate dei mucchietti di pasta della grandezza di una noce, distanziandoli e, con un cucchiaio bagnato,
  10. schiacciate un po’ la superficie.
  11. Spennellate con il tuorlo sbattuto insieme a un po’ d’acqua.
  12. Cuocete in forno a 220° per circa 15 minuti. In seguiti abbassate a 180° e cuocete per altri 15-20 minuti.
  13. Sfornate e fate freddare i bignè.
  14. Tagliate a pezzetti il cioccolato.
  15. Per la ganache, scaldate la panna, quindi un poco prima dell’ebollizione, togliete dal fuoco e versatevi il cioccolato.
  16. Mescolate e fate sciogliere, quindi fate freddare e mettete nel frigorifero per circa mezz’ora.
  17. Nel frattempo, montate la panna con lo zucchero a velo, mettetela nella sacca da pasticcere e riempite i bigné.
  18. Prendete la ganache dal frigo e montatela con le fruste, rendendola leggera e spumosa. qualora fosse troppo sostenuta, potete aggiungervi un po’ di panna liquida o un po’ di latte.
  19. Preparate il vassoio. Intingete i bignè nella ganache e create la vostra piramide.
  20. Guarnite con ciuffetti di panna e con quello che preferite.

Buon appetito!

Articoli correlati