Le ricetta delle sarde gratinate vi aiuterà a portare in tavola un secondo piatto gustoso e delicato. Si tratta di una ricetta siciliana che esalta il sapore del pesce con ingredienti molto utilizzati dalla cucina del territorio.

Il bello di questo piatto è che si può sposare benissimo con un menu che prevede un primo piatto più corposo.

Le sarde sono un pesce delizioso, che fa anche bene. Perfette anche come antipasto, le sarde gratinate sono semplicissime da preparare. Vediamo come cucinare le sarde gratinate a cominciare dagli ingredienti per 4 persone.

Ricetta delle sarde gratinate

Ingredienti

  • 1 kg di sarde
  • 150 g di pangrattato
  • 4 acciughe sotto sale
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 limoni
  • 3 foglie di alloro
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Pulite le sarde, apritele a libro e diliscatele.
  2. Lavatele bene in acqua corrente e asciugatele con carta da cucina.
  3. Cospargetele di sale e mettetele da parte.
  4. Scaldate due terzi dell’olio in una padella e scioglietevi le acciughe, dissalate e diliscate.
  5. Fate intiepidire il condimento e aggiungete 120 g di pangrattato, un trito di aglio e prezzemolo, il succo dei limoni e una spolverata di pepe.
  6. Ungete il fondo di una teglia e cospargetelo con 1 foglia di alloro spezzettata.
  7. Distribuitevi sopra uno strato di sarde.
  8. Spargete metà del pangrattato aromatico e coprite con altro pesce.
  9. Unite il resto del composto e terminate con un ultimo strato di sarde. Ricoprite la superficie con il pangrattato e irrorate con un filo d’olio.
  10. Infornate per circa mezz’ora a 180°.

Buon appetito!

Foto Lidia Gabriella Giorgianni

Articoli correlati