Le tartellette alle fragole sono un delizioso dolce, perfetto per terminare un pasto o anche per concedersi una piccola pausa nel pomeriggio, magari sorseggiando un buon tè. Realizzarle è più semplice di quanto non si possa immaginare.

A dargli un tocco siciliano ci pensa la presenza dei pistacchi. Vediamo subito insieme come realizzarle, iniziando dagli ingredienti per 6 persone.

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 2 tuorli
  • 130 g di zucchero semolato
  • 5 dl di latte
  • fragole
  • 50 g di amido per dolci
  • 2 cucchiai di pistacchi pelati
  • 2 limoni non trattati
  • sale
  • burro (per gli stampini)

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo.

  1. Setacciate la farina sulla spianatoia e impastate velocemente con il burro ammorbidito, 80 g di burro, il miele, una presa di sale, i tuorli, la scorza di un limone.
  2. Quando sarà omogeneo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigo per 1 ora.
  3. Portate a bollore 4 dl di latte con la scorza del limone rimasto (solo la parte gialla).
  4. Spegnete la fiamma e fate intiepidire.
  5. Stemperate l’amido nel latte freddo.
  6. Aggiungete lo zucchero e incorporate il latte tiepido filtrato e un pizzico di sale.
  7. Fate addensare su fiamma bassa.
  8. Versate la crema in un vassoio e lasciate raffreddare, mescolando di tanto in tanto.
  9. Stendete la pasta in una sfoglia sottile e foderate 6 stampini per tartellette imburrati.
  10. Bucherellate il fondo con una forchetta e infornate a 180° per 15-20.
  11. A fine cottura, fate intiepidire le croste e farcite con la crema.
  12. Distribuitevi sopra le fragole pulite e tagliate e cospargete con i pistacchi tritati.

Buon appetito!