Avete mai mangiato la Zucca a Sfincione? Si tratta di una ricetta siciliana buonissima e anche un po’ particolare. Quando si parla di zucca gialla, infatti, il pensiero corre subito alla tradizionale zucca in agrodolce, ma questo ortaggio si presta a molte, sfiziose, interpretazioni.

La zucca a sfincione richiama i classici sapori dello sfincione palermitano, con pomodoro, cipolla, acciughe e caciocavallo. Vediamo insieme come si prepara.

Ricetta Zucca a sfincione

Ingredienti

  • 3 kg di zucca gialla
  • 600 g di pomodori pelati
  • 4 acciughe salate
  • cipolla
  • 50 g di caciocavallo fresco
  • 100 g di caciocavallo stagionato grattugiato
  • pangrattato
  • olio extravergine d’oliva
  • pepe
  • origano

Procedimento

  1. Tagliate a pezzetti i pomodori.
  2. Sbucciate la zucca e tagliatela grossolanamente.
  3. Sul fondo di una teglia unta d’olio mettete uno strato di zucca e copritelo con pomodoro, acciughe salate sminuzzate, cipolla tagliata sottilmente, pepe, origano, pangrattato e olio.
  4. Create, in questo modo, più strati, fino a quando non avrete esaurito gli ingredienti.
  5. Terminate con pangrattato e olio.
  6. Cuocete nel forno preriscaldato a 180° per circa un’ora, mescolando di tanto in tanto.
  7. Cospargete con i cubetti di caciocavallo fresco e spolverate con caciocavallo grattugiato.
  8. Rimettete in forno per qualche minuto.
  9. Sfornate e servite tiepido o a temperatura ambiente. Il giorno dopo è ancora più buono.

Buon appetito!